Nuova pavimentazione in porfido nel centro storico di Crema

Domani inizieranno i lavori di scavo in via Barbelli per sostituire l'asfalto esistente con una pavimentazione di pregio.

Nuova pavimentazione in porfido nel centro storico di Crema
14 Marzo 2018 ore 18:05

Nuova pavimentazione in porfido in via Bardelli per renderla omogenea alle vicine aree di pregio.

Nuova pavimentazione in via Barbelli

Da giovedì 15 marzo inizieranno i lavori di scavo in una via del centro storico della città, Via Barbelli. Scopo dell’intervento del Comune è rifare la pavimentazione. La via oggi è in semplice asfalto, posando i cubetti in porfido caratteristici del centro città la si renderà omogenea con altre aree di pregio vicine (ad esempio Via Dell’Oca).

Rifacimento della linea idrica

Approfittando dei lavori, che porteranno allo scoperto i sottoservizi, Padania Acque interverrà a sua volta per rifare completamente la linea idrica principale e gli allacci alle residenze. Soltanto una volta conclusi questi, si procederà alla posa del porfido.

Durata dei lavori

Il tempo necessario per avere la strada nuova, della lunghezza di 80 mt., sarà di circa 4 settimane. In questo periodo non sarà possibile per i residenti portare nei passi carrai le proprie autovetture. Il costo dei lavori è di circa 30 mila euro.

Valorizzazione estetica

L’assessore ai Lavori Pubblici, Fabio Bergamaschi, evidenzia come spesso la valorizzazione estetica cittadina, e conseguente attrattiva turistica, passi dalla manutenzione delle strade. In questo senso la città è un corpo unico, le periferie sono importati quanto il centro storico:

“Per questo motivo stiamo procedendo sia con asfaltature straordinarie, come ad esempio in via Martini a San Bernardino, attese da decenni, sia con un programma di intervento di valorizzazione delle vie del centro storico, dove l’asfalto ammalorato sarà sostituito dal porfido. Siamo intervenuti in tal modo in vicolo Sala e ci accingiamo a farlo in via Barbelli, per poi passare a via Benvenuti e soprattutto piazza Garibaldi. L’obiettivo di medio periodo, da perseguire con equilibrio ed oculatezza, deve essere quello di rendere tutto il centro storico con pavimentazione in materiale di pregio”.