Treviglio

Nominata la Garante per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza: è l’ex preside Sudati

Treviglio è uno dei pochissimi Comuni lombardi di medie dimensioni ad aver istituito questa figura, finora.

Nominata la Garante per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza: è l’ex preside Sudati
Treviglio città, 20 Novembre 2020 ore 17:39

Nella giornata mondiale per i Diritti dei bambini, che si celebra oggi, Treviglio nomina la sua prima Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza: è l’ex dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo “Tommaso Grossi” Maria Nicoletta Sudati.

La notizia è stata ufficializzata ieri sera, in concomitanza proprio con il 31esimo anniversario della Convenzione Onu sui diritti dell’Infanzia “che, per la prima volta, ha riconosciuto i bambini come aventi diritti civili, sociali, politici, culturali, dando la possibilità di crescere sani, ricevere un’educazione sentendosi protetti” spiega in una nota il vicesindaco Pinuccia Prandina. Treviglio è uno dei pochissimi Comuni lombardi di medie dimensioni ad aver istituito questa figura, finora.

In Italia un milione di bambini sotto la soglia di povertà assoluta

“La pandemia da Covid-19 sta avendo un impatto enorme sui diritti dei bambini e delle bambine di tutto il mondo – continua Prandina – Il virus sta minando il loro futuro mettendo in difficoltà, in primis, quelle famiglie che stanno già lottando per sopravvivere. Le previsioni indicano che entro il 2020, nell’emisfero ci saranno circa 700 milioni di bambini che vivranno sotto la soglia di povertà. In Italia la povertà sta aumentando e le cifre riportano oltre 1 milione di bambini che vivono sotto la soglia della povertà assoluta, senza adeguate opportunità educative, minacciando le fondamenta del nostro Paese”.

Il ruolo della Garante

La Garante potrà proporre agli Enti e alle Istituzioni che si occupano di minori le iniziative per la diffusione di una cultura dell’Infanzia e dell’Adolescenza finalizzata al riconoscimento dei minori come soggetti titolari di diritti. Tra i compiti propri della Garante spicca la tutela dell’infanzia con particolare riguardo ai più fragili, indifesi, appartenenti alle fasce di povertà, disabili, minori privati di una rete familiare o vittime di abusi e maltrattamenti. Sarà cura della Garante e del Gruppo di lavoro “Servizi alla Persona” promuovere un regolamento che normi il ruolo stesso. Si tratta di un’autorità indipendente, riconosciuta e istituita da Regione Lombardia nel 2009, e scelta dopo un avviso pubblico pubblicato lo scorso anno.

“L’Amministrazione comunale, da anni, traduce la promozione dei diritti dei bambini e degli adolescenti nell’investimento sui propri servizi educativi: asili nido e scuole infanzia, sostegno al sistema scolastico cittadino con risorse e progettualità presenti nel Piano del miglioramento dell’offerta formativa – continua la nota della vicesindaco Prandina – Sostenere, infatti, i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza significa essere consapevoli che dall’educazione di bambini e ragazzi dipende la qualità della società futura. Sono soddisfatta per la nomina della Garante nella persona di Maria Nicoletta Sudati e di questo ringrazio il Sindaco Juri Imeri per la scelta: un profilo di alta competenza professionale, pedagogica e di grandi saperi che, saprà interpretare al meglio un ruolo delicato come quello del Garante, ancor di più in un momento complesso come quello che il Paese sta attraversando. A Lei vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro”.

Maria Nicoletta Sudati

Maria Nicoletta Sudati è nata a Treviglio nel 1955, è laureata in Pedagogia ed è iscritta ora al secondo anno di Teologia. Prima insegnante di scuola primaria, e poi di scuola secondaria, fino a due anni fa è stata Dirigente scolastica al “Grossi”. Membro del direttivo di “Musica per Passione”, consigliera nel Cda della Fondazione Bcc, narratrice del gruppo Tiritere, vive a Treviglio , è sposata e ha una figlia. Da alcuni mesi collabora anche con il Giornale di Treviglio, occupandosi in particolar modo di scuola e di cultura.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia