Noi con Voi, a Zingonia il Natale dell’integrazione con i carabinieri

A sorpresa alla festa sono arrivati anche i calciatori dell'Atalanta Masiello e Barrow.

Noi con Voi, a Zingonia il Natale dell’integrazione con i carabinieri
Treviglio città, 22 Dicembre 2019 ore 09:34

Noi con voi: una grande festa di Natale all’insegna dell’integrazione ieri a Zingonia. Nella tensostruttura appositamente allestita i carabinieri, insieme a Babbo Natale, hanno donato ai bambini i giocattoli raccolti nelle caserme di tutta la provincia.

Noi con Voi: i carabinieri festeggiano il Natale con i bambini di Zingonia

Decisamente gremita ieri pomeriggio la tensostruttura allestita fuori dalle Quattro Torri dall’associazione “La Rinascita”, dall’associazione dei senegalesi bergamaschi “Assosb 2 onlus” e dall’all’associazione culturale “Ar Rhama” che gestisce la moschea di Zingonia e che per la prima volta ha deciso di partecipare attivamente ad un evento sul territorio.  Presente il comandante provinciale dei carabinieri di Bergamo, colonnello Paolo Storoni, insieme al Tenente Tucci e ai cinque sindaci dell’area di Zingonia. Dopo un pomeriggio di festa

Storoni “Continuiamo a seminare e raccoglieremo qualcosa di prodigioso”

E’ una gioia vedere tutti questi bambini tutti insieme – ha detto Storoni – penso che stasera sia il culmine di un percorso durato mesi e l’inizio di un nuovo percorso: un percorso di integrazione nello spirito più nobile dell’Arma e della società italiana, la possibilità di convivere nel rispetto della legalità, nel rispetto delle leggi e nel rispetto reciproco anche con colori diversi della pelle, con la consapevolezza che siamo tutti uguali se tutti quanti rispettiamo la legge. Penso che questa iniziativa faccia parte del nostro dna: essere un’istituzione ad alta valenza sociale per la gente e in  mezzo alla gente. Ringrazio in modo particolare il Tenente Tucci: tutto questo è stato fatto grazie a lui che ci ha creduto e si è prodigato in prima persona senza risparmio di energie e tempo. Facendo squadra siamo riusciti a raggiungere un risultato importante, continuiamo a seminare bene e ci ritroveremo a raccogliere qualcosa di bello, vincente e prodigioso per il nostro futuro”.

Sul palco i giocatori dell’Atalanta

A sorpresa verso la fine della serata sono intervenuti anche i calciatori dell’Atalanta Andrea Masiello e Musa Barrow, con grande entusiasmo di adulti e bambini. “Ho voluto espressamente la presenza di Masiello qui stasera – ha detto il Tenente Tucci – perchè per me lui rappresenta Zingonia. Una persona che rappresenta con la sua storia e con il suo vissuto la storia di Zingonia: un campione che ha avuto un periodo della sua carriera molto difficile, ma, nonostante questo, si è rialzato e ad oggi per lui si parla addirittura di Nazionale. Prendiamo esempio dal suo vissuto: tutto è possibile con la buona volontà”.

La serata si è conclusa con l’attesissima consegna dei regali e con la cena multietnica a base di piatti tradizionali nordafricani e senegalesi.

 

TORNA ALLA HOME