Menu
Cerca

Niente elisoccorso per la nebbia, è morto l’operaio colpito da malore sul lavoro

Non ce l'ha fatta Concetto Benanti, 49 anni di Spirano.

Niente elisoccorso per la nebbia, è morto l’operaio colpito da malore sul lavoro
Cronaca Treviglio città, 28 Dicembre 2018 ore 12:13

E’ mancato poco dopo l’arrivo in ospedale Concetto Benanti, operaio di Spirano che ieri pomeriggio è stato colto da un arresto cardiaco mentre smontava il turno di lavoro alla Locatelli Eurocontainers di Cologno.

Allarme in zona industriale

Concetto Benanti, padre di famiglia, 49 anni, operaio, stava per rientrare a casa al termine della giornata di lavoro quando si è accasciato al suolo. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione sul posto da parte dei sanitari del 118. La gravità della situazione aveva indotto la centrale operativa ad allertare l’elisoccorso, che tuttavia non ha potuto alzarsi in volo da Brescia a causa della nebbia troppo fitta che ieri copriva la Bassa. L’uomo è quindi arrivato in ospedale a Treviglio alle 19, circa un’ora e venti minuti dopo l’allarme. Ma non c’era più nulla da fare.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli