Nessuno sa come operarlo, Salvatore Pezzano lancia l'appello: “Salvatemi”

Il suo calvario è iniziato il 2 maggio dopo uno scontro sul campo.

Nessuno sa come operarlo, Salvatore Pezzano lancia l'appello: “Salvatemi”
23 Luglio 2018 ore 15:27

Un banale contrasto mentre giocava a calcio, che gli ha provocato la rottura della clavicola. Ma il suo non è stato un infortunio come gli altri, perché nessuno sa come operarlo. L’incredibile calvario di Salvatore Pezzano.

Nessuno sa come operarlo

La storia, riportata da LaMartesana.it sta diventando virale. Salvatore dal 2 maggio sta vivendo un calvario: dentro e fuori dagli ospedali ma, per ora, nessun chirurgo si è preso la responsabilità di operarlo. E Salvatore vive costantemente con una spada di Damocle sulla testa. Potrebbe bastare un colpo, anche leggero, per morire...

Leggi di più su La Martesana.it

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter