A Casirate

Nel garage aveva 30 chili di droga, arrestato operaio a Casirate – VIDEO

La droga era probabilmente destinata al mercato dei giovanissimi, fuori dalle scuole della Bassa.

Gera d'Adda, 16 Settembre 2020 ore 09:54

 

Nel garage aveva 30 chili di hashish: arrestato a Casirate un operaio 63enne. La droga era probabilmente destinata al mercato dei giovanissimi, fuori dalle scuole della Bassa. Maxi operazione antidroga dei carabinieri di Treviglio, ieri sera, martedì 15 settembre.

Maxi blitz a Casirate

I militari della Stazione e della Sezione Radiomobile dei Carabinieri di Treviglio hanno arrestato  un uomo trovato in possesso di oltre 30 chilogrammi di stupefacente. Dopo una lunga e meticolosa indagine, ieri sera è scattata una prima perquisizione domiciliare a casa di M.C., 45enne pregiudicato di Casirate d’Adda,  a seguito della quale sono stati rinvenuti circa 90 grammi di hashish e 5 grammi di marijuana. Ma non era tutto.

Nello stesso condominio, è stato però anche perquisito un box, di proprietà di un altro inquilino: B.C, 63enne di origine campana. Un operaio incensurato, che tuttavia aveva stoccato nel proprio garage ben 30 chilogrammi di hashish suddivisi in 60 panetti di 500 grammi ciascuno, oltre a  50 grammi di cocaina, custoditi ed in parte occultati in alcuni borsoni.

L’uomo  è stato dichiarato in stato di arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, accompagnato  in carcere a Bergamo. Il primo inquilino invece, M.C, è stato invece soltanto denunciato per possesso di droga.

Droga per gli studenti

Sono inoltre in corso ulteriori accertamenti volti a verificare la provenienza e la destinazione dello stupefacente  nel box dell’operaio 63enne: “Visto l’ingente quantitativo e la specificità della sostanza sequestrata   in concomitanza con la riapertura delle scuole, avrebbe probabilmente alimentato proprio quel mercato” fa sapere l’Arma.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia