Menu
Cerca

Naso all'insù nel Ferragosto di Romano

Anche quest’anno non poteva mancare la tradizionale cerimonia organizzata dal Comune in collaborazione con i pompieri romanesi.

Naso all'insù nel Ferragosto di Romano
Romanese, 16 Agosto 2018 ore 10:35

Un Ferragosto romanese (di nuovo) con il naso all’insù. Anche quest’anno non poteva mancare la tradizionale cerimonia organizzata dal Comune in collaborazione con i pompieri romanesi.

Ferragosto naso all'insù

Durante il giorno di Ferragosto, infatti, i vigili del fuoco hanno depositato ai piedi della statua della Madonna, che si trova sulla parrocchiale in centro al paese, una corona di fiori. Gli spettatori, come al solito, erano entusiasti per la performance. A lasciare senza fiato grandi e piccini è stata sicuramente l’"impresa" dei volontari, perché per raggiungere i ventisette metri di altezza, questi ricorrono a un’autoscala dei Vigili del fuoco.

Centinai i curiosi

Centinaia i curiosi assiepati sotto i portici e sotto il loggiato di palazzo Muratori, per assistere naso all’insù alle operazioni dei Vigili del fuoco, i quali alla fine hanno applaudito a lungo per la buona riuscita della deposizione della corona. Presente alla cerimonia anche il vicesindaco Alberto Beretta.

11 foto Sfoglia la gallery