Nascondeva la cocaina nelle mattonelle del soffitto: arrestato

In manette un 29enne pregiudicato, clandestino.

Nascondeva la cocaina nelle mattonelle del soffitto: arrestato
14 Dicembre 2019 ore 11:30

Nascondeva la cocaina nelle mattonelle del soffitto: arrestato. E’ successo ieri ad Ambivere.

Arrestato 29enne clandestino

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 13 dicembre, ad Ambivere, a seguito di servizio mirato volto alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari della Stazione carabinieri di Almenno San Salvatore hanno arrestato un 29enne pregiudicato, clandestino.
In particolare i militari, che stavano monitorando il soggetto da diverso tempo, dopo aver visto l’uomo cedere alcune dosi di cocaina a un uomo italiano del posto, hanno bloccato il giovane che, sottoposto immediatamente a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un’ulteriore dose di cocaina già pronta per la vendita, nonché 120 euro in contanti.

Nascondeva la cocaina nel soffitto

La successiva perquisizione nella sua abitazione ha permesso di rinvenire, nascosti in alcune mattonelle del soffitto, altri 8 grammi di cocaina già divisi in dosi, circa 730 euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita e materiale vario per il confezionamento della sostanza stupefacente. Al termine dell’attività, il 29enne è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Zogno in attesa del giudizio direttissimo di questa mattina.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia