Nasce School news, il giornale dell'Istituto Luigi Chiesa

Contiene articoli, narrativa ed enigmistica, raccogliendo in un’unica rivista elaborati provenienti da tutti i plessi scolastici dell’Istituto

Nasce School news, il giornale dell'Istituto Luigi Chiesa
Cremasco, 19 Dicembre 2019 ore 10:20

E’ nato “School news”, il giornale scolastico di Spino d’Adda e Dovera.

Presentazione ufficiale

Martedì 17 dicembre, alla primaria di Spino si è svolta la presentazione ufficiale di “School news”. Durante la conferenza stampa, presieduta dal dirigente scolastico Enrico Fasoli, hanno preso parola gli studenti che fanno parte della redazione e le docenti che si occupano di correggere e impaginare gli elaborati.

School news

Stampato a colori su carta plastificata, “School news” ricalca fedelmente il formato tabloid dell'editoria giornalistica e all’interno contiene articoli, narrativa ed enigmistica. Numerosi gli argomenti trattati nel primo numero: ambiente ed emergenza climatica, internet e social, attualità e cronaca scolastica, ma anche tematiche delicate come la depressione in età adolescenziale. Non mancano gli aggiornamenti sulle attività didattiche, appelli ed interviste, come quella rivolta al preside Enrico Fasoli.

La redazione

L’attività di redazione coinvolge alunni di ogni classe, mettendo in sinergia competenze e punti di vista di ogni età. Tutti gli alunni possono dare il proprio contributo alla realizzazione del giornale, che raccoglie in un’unica rivista idee provenienti da tutti i plessi scolastici dell’Istituto, sotto l’ala di Giuliana Gandelli, Francesca Sangiovanni, Elisabetta Priori (docenti di Spino) e Matteo Comolli (docente di Dovera).

Atteso il secondo numero

“E’ un percorso stimolante, dove sono gli studenti i protagonisti attivi del giornale – ha spiegato Fasoli – Vedremo se calibrare le uscite su base semestrale o trimestrale, stiamo anche pensando di integrare con una pagina Facebook o comunque qualcosa che si possa seguire anche online”.
Le alunne e gli alunni della redazione rispondono con entusiasmo a questa esperienza, che amplia le competenze dei singoli, stimolando l’aspetto cooperativo e comunicativo dei ragazzi. I redattori hanno obiettivi chiari: esprimere la propria opinione, raccontare se stessi, colmare il gap con le generazioni più anziane. Sembra che ci stiano riuscendo, tanto che il secondo numero è già in cantiere.

Beneficenza

Il giornale è ritirabile, dietro offerta libera, durante tutte le manifestazioni scolastiche aperte al pubblico. Una di queste occasioni è giovedì 19 dicembre, a partire dalle 15, quando alla scuola primaria  insegnanti e genitori si ritroveranno nel cortile della scuola per uno scambio di auguri. Il ricavato del giornale sarà devoluto a un progetto di sostegno di una scuola in Guatemala.

TORNA ALLA HOME