Cronaca
Terno d'Isola

Muore a Tenerife, una raccolta fondi per aiutare la famiglia di Davide Lego

Una vera gara di solidarietà per sostenere i costi del rimpatrio della salma del 28enne scomparso in seguito a un incidente.

Muore a Tenerife, una raccolta fondi per aiutare la famiglia di Davide Lego
Cronaca Bergamo e hinterland, 14 Dicembre 2021 ore 17:43

Nella tragedia la luce di una gara di solidarietà per aiutare i famigliari di Davide. Alcuni cittadini di Terno d'Isola hanno, infatti, avviato una raccolta fondi per aiutare i familiari a sostenere le spese di rimpatrio della salma di Davide Legoil giovane morto sabato scorso, 11 dicembre, a causa di un incidente in motorino mentre si trovava a Tenerife, nelle isole Canarie. Ne dà notizia Prima Bergamo.

A promuovere l'iniziativa sono stati Curzio Magri, titolare del locale Strabar, e la Asd Aurora Terno, società sportiva di calcio nella quale giocava anche il 28enne tragicamente scomparso. È stato lo stesso Magri a spiegare come, solo per le pratiche necessarie al rimpatrio, siano necessari settemila euro, senza contare le spese aggiuntive. Per questo si è deciso di dare sostegno ai cari del ragazzo raccogliendo donazioni che, sperano i promotori, possano anche bastare per pagare il funerale.

Un sogno spezzato

Davide lavorava in una casa di riposo e aveva raggiunto altri due amici a Tenerife, che risiedevano lì, lo scorso 17 novembre: nonostante gli avessero rinnovato il contratto, voleva provare a costruirsi un'altra vita alle Canarie. Un sogno drammaticamente interrotto dall'incidente. Il titolare e i frequentatori del locale del paese bergamasco lo ricordano con affetto, anche perché quando poteva si fermava a dare una mano durante gli eventi e lì era ormai di casa.

Sui social, tante le dimostrazioni di affetto nei confronti di Lego e di vicinanza alla famiglia, tra cui anche quella sulla pagina Facebook dello Strabar: "Che bello averti conosciuto, averti avuto con noi, sapere che esistono persone solari come te, sempre con un sorriso sulle labbra, una gentilezza sopraffina che pochi hanno. Ma soprattutto è stato bello vederti ancora una volta la sera prima in chat, parlare con te, come se sapessi che fosse l’ultima. Grazie per averci scelto, ci manchi tantissimo. Ciao Davide…".

Come sostenere la raccolta

La raccolta fondi ha già raccolto tantissime adesioni. Chi volesse dare il suo contributo può consegnare la sua offerta direttamente nel locale, oppure effettuare un bonifico sull’iban dedicato: IT38Z3253203200006571615454, intestato a Vincenzo Spatera, con causale “Tutto per te D.”.