Documenti falsi

Motociclista fermato per un controllo, aveva documenti falsi

Fermato per un controllo, quello che si è poi rivelato essere il pluripregiudicato M.M. ha presentato documenti falsi ma è stato scoperto.

Motociclista  fermato per un controllo, aveva documenti falsi
Cronaca Gera d'Adda, 27 Dicembre 2020 ore 08:29

La scoperta dei documenti falsi lunedì mattina da parte della Polizia locale di Caravaggio e Brignano.

L’operazione

Il tutto è scaturito nell’ambito di un semplice controllo stradale, quando lo storico agente brignanese Matteo Verga ha fermato il motociclista senegalese. Insospettito dal documento presentato dall’uomo, Verga ha sequestrato carta d’identità e patente e le ha fatte periziare dalla Polizia locale di Milano. L’analisi ha presto rivelato la falsità dei documenti, e l’uomo fermato è stato riconosciuto attraverso le sue impronte digitali: si tratta di M.M., cui erano già associati diversi alias e con svariati precedenti penali a carico. L’uomo è stato dunque fermato e denunciato per sostituzione di persona e falsità di documenti.

Puoi saperne di più sul Giornale di Treviglio e RomanoWeek in edicola questa settimana.

TORNA ALLA HOME.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità