Menu
Cerca

Miss Italia, due bergamasche sul podio per il titolo regionale FOTO

La 17enne Emma Reina, che vive nel capoluogo, vola alla fase nazionale. Seconda Silvia Surini, 22enne di Rogno.

Miss Italia, due bergamasche sul podio per il titolo regionale FOTO
20 Luglio 2018 ore 12:46

Il quarto titolo regionale di Miss Italia Lombardia è stato assegnato: ieri sera a Carate la bergamasca Emma Reina è stata eletta Miss Bellezza Rocchetta 2018. E per lei si aprono ora le porte della fase nazionale.

Miss Italia

Ventitré ragazze, le più belle della Lombardia hanno partecipato per vincere il titolo Regionale di Miss Italia che ha dato l’opportunità alla vincitrice di volare direttamente alle fasi nazionali. Nelle prime ore del pomeriggio le ragazze hanno affrontato con il sorriso le canoniche prove, è seguito poi l’importante fase del trucco e parrucco da parte di Renzo Hair Stylist unisex e Amitè parrucchieri di Alessia per la parte capelli e il trucco è stato curato dai truccatori di Onde di Benessere.

Spettacolo

Alle 21 è iniziato lo spettacolo del concorso Miss Italia: divertimento, moda, bellezza e spettacolo fino a mezzanotte, quando è stato letto il nome della prima classificata Miss Bellezza Rocchetta 2018: è Emma Reina di Bergamo, una bellissima ragazza di 17 anni amante della danza classica, piena di sogni e passioni, che ha iniziato la sua strada all’interno di Miss Italia nella prima selezione del 2018 Miss Valseriana vincendo la fascia di Miss Prima Selezione.

4 foto Sfoglia la gallery

Derby bergamasco

La sfida Finale con il batticuore è stata tra due bergamasche, infatti la seconda classificata è stata Silvia Surini, 22enne di Rogno. Al terzo posto, invece, Alessia Gozio, 19 anni, di Gussago (Bs). La giuria che ha scelto le bellezze per Miss Italia era composta dall'imprenditore Luca Zani (presidente), Andrea Carelli (segretario), il preparatore atletico Livio Cortinovis, l’influencer di Rocchetta Beatrice Cadario, il direttore del Giornale di Carate Marcello FumagalliMartina Motta, Miss Lombardia 2016, e Maurizio Strippoli della Gioielleria Miluna di Monza.

TORNA ALLA HOME