Menu
Cerca

Mirella Punto Moda chiude dopo 30 anni

Ad Arzago era un punto di riferimento per l'abbigliamento di donne, uomini e bambini. La titolare, Mirella Mazzoleri, commossa, ha ringraziato tutti i suoi clienti.

Mirella Punto Moda chiude dopo 30 anni
Treviglio città, 21 Dicembre 2019 ore 08:00

Il suo “Punto Moda” ad Arzago d’Adda è stato per 30 anni un punto di riferimento per l’abbigliamento da donna, uomo e bambino. Da domenica 15 dicembre, Mirella Mazzoleri ha deciso di abbassare per sempre la serranda. E l’ha fatto ringraziando i clienti che le sono rimasti fedeli per tutti questi anni.

Il “Punto Moda” chiude dopo 30 anni

Il lavoro, quando è svolto con passione, premia sempre. Lo sa bene Mirella Mazzoleri, 63 anni, che per un trentennio ha gestito il negozio d’abbigliamento “Mirella Punto Moda” in piazza Locatelli 7, ad Arzago. Un vero e proprio negozio di vicinato, una piccola boutique per adulti, donne e uomini, e bambini dove trovare capi d’abbigliamento “dalla A alla Z”, dagli indumenti intimi, passando per i pigiami, sino a gonne, pantaloni, golfini, e quant’altro. Capi di qualità, con un occhio al prezzo per accontentare ogni tipo di clientela. E dietro al bancone, dal 1990, c’erano il sorriso e i modi gentili di Mirella ad accogliere i clienti di Arzago, ma non solo.

Il saluto ai clienti è commosso

“E’ stata un’esperienza che mi ha arricchito umanamente, quello che mi mancherà di più è il rapporto quotidiano con quelle clienti fedeli che sono diventate anche delle amiche – ha ricordato commossa Mirella Mazzoleri -. Con i clienti ho sempre avuto un rapporto sincero, accontentandoli sì, ma dando sempre un mio consiglio sui capi che stavano loro meglio. Questo rapporto umano è la cosa che più mi mancherà di questo lavoro”. Gli scaffali del negozio ormai sono vuoti ma c’è chi ancora passa per un saluto all’amica. E lei che per 18 anni ha lavorato al “Bar Centrale” gestito dai genitori, prima di aprire la sua “boutique” sempre in paese, con un toccante messaggio affisso alla vetrina ha voluto ringraziare tutti i suoi clienti.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli