Cronaca
Romano

Minorenne gioca ai cavalli, maxi sanzione all'agenzia di scommesse

La Polizia Locale del Distretto della Bassa bergamasca orientale ha elevato una multa di 6mila euro al titolare di un’attività in città.

Minorenne gioca ai cavalli, maxi sanzione all'agenzia di scommesse
Cronaca Romanese, 20 Dicembre 2022 ore 12:05

A Romano la Polizia Locale del Distretto della Bassa bergamasca orientale ha elevato una multa di 6mila euro al titolare di un’attività in città.

L’intervento

Stamattina alla centrale operativa del comando di Romano della Polizia locale del Distretto della Bassa bergamasca orientale è arrivata una segnalazione, della presenza di un minorenne che all’interno di un'agenzia cittadina scommetteva sulle corse dei cavalli. Una pattuglia è intervenuta dopo poco pochi minuti trovando all’interno del locale un sedicenne con le ricevute di gioco tra le mani.

La maxi sanzione

Immediatamente gli agenti hanno fatto gli accertamenti del caso e al titolare dell’agenzia è stata comminata una maxi sanzione di sei mila euro per aver permesso al minorenne di giocare senza appurare l’età del giovane. Il minorenne infatti  non poteva neppure mettere piede in questo locale, né puntare delle somme di denaro, in quanto, per legge, è proibita ai minori di 18 anni la partecipazione ai  giochi pubblici con vincita di denaro. Il “decreto Balduzzi”, in particolare, ha ulteriormente inasprito le sanzioni per i titolari dei punti scommessa che consentono la partecipazione ai giochi pubblici di minorenni. Secondo la norma, infatti, l’esercente è tenuto a richiedere agli avventori l’esibizione di un documento di riconoscimento, qualora non sia sicuro della loro maggiore età.

La segnalazione

La Polizia Locale ha inoltre segnalato l’accaduto all’agenzia delle dogane e dei monopoli. Il proprietario secondo la legge rischia la chiusura del locale da dieci fino ai trenta giorni, dovrà prestare molta attenzione in futuro perché in caso di recidiva è prevista anche la sanzione accessoria della revoca della licenza.

Seguici sui nostri canali