Como

Minacce all’ex vicesindaco che filmò Salvini in spiaggia

E’ il segretario regionale di Rifondazione, il comasco Fabrizio Baggi, a esprimere vicinanza alla Proserpio

Minacce all’ex vicesindaco che filmò Salvini in spiaggia
Bergamo e hinterland, 08 Novembre 2020 ore 10:24

Minacce all’ex vicesindaco, che aveva avuto uno scambio di battute con Salvini a Milano Marittima. Lo racconta primacomo.it.

Dagli insulti sul web alle minacce

Veronica Proserpio, esponente del Pd locale ed ex vicesindaco di Proserpio (Como), la scorsa estate aveva postato un video su Facebook dalla spiaggia di Milano Marittima. Un breve filmato in cui aveva fatto una battuta di contesta al segretario della Lega e che le era costato una lunga serie di gravi insulti. Non solo: a poche settimane dall’accaduto, aveva lasciato anche la carica di vicesindaco e di consigliere del suo paese.

“Ti aspetta l’acido”

La situazione, però, si è appesantita per la Proserpio: ora al suo indirizzo sono arrivate vere e proprie minacce. Una busta è stata infatti recapitata nella buca delle lettere, affrancata ma senza timbro. All’interno  qualche frase, ma la più grave è “Ti aspetta l’acido”.

Solidarietà da Rifondazione comunista

E’ il segretario regionale di Rifondazione, il comasco Fabrizio Baggi, a esprimere vicinanza alla Proserpio: “Le minacce in pieno stile mafioso sono gravissime. Esprimo a Veronica la mia massima solidarietà e vicinanza e auspico che presto venga fatta luce su questo gravissimo fatto”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia