Menu
Cerca
Sanità

Matteo Viti è il nuovo Direttore della Chirurgia Generale 2 dell’ospedale di Treviglio

Prosegue l'azione di rinnovamento con una nuova nomina da parte del direttore generale Peter Assembergs.

Matteo Viti è il nuovo Direttore della Chirurgia Generale 2 dell’ospedale di Treviglio
Cronaca Treviglio città, 02 Febbraio 2021 ore 16:41

Sarà Matteo Viti, quarantanovenne milanese, proveniente dall’ASST Rhodense – Presidio Ospedaliero di Garbagnate Milanese il nuovo Direttore della Chirurgia Generale 2° dell’Ospedale di Treviglio-Caravaggio. La nomina è arrivata oggi da parte del Direttore Generale dell’ASST Bergamo Ovest Peter Assembergs.

Matteo Viti nuovo direttore

Dopo aver conseguito la Maturità Classica nel 1990, nello stesso anno, ha sostenuto e superato l’esame di ammissione alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano, laureandosi nel luglio del 1996. Dal 1994, fino al conseguimento della Laurea, ha frequentato in qualità di “Studente Interno”, la Divisione di Chirurgia Generale dell’Ospedale L. Sacco, diretta dal Prof. Rovati, prendendo parte attivamente all’attività assistenziale e scientifica. Ha svolto il tirocinio dei cinque anni della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale presso l’Ospedale San Carlo Borromeo di Milano, partecipando attivamente alle attività di Reparto, di Ambulatorio, di Pronto Soccorso e di Sala Operatoria, assistendo ad interventi di alta chirurgia ed effettuando come primo operatore interventi di media e piccola chirurgia. Si è specializzato in Chirurgia Generale nel 2002 con una tesi dal titolo: “Trattamento laparoscopico con tecnica isobarica dell’addome acuto”, riportando la votazione di 70/70 e lode.

Dal 2012 lavora presso l’UO di Chirurgia Generale II del Presidio Ospedaliero di Garbagnate Milanese (MI) – ASST Rhodense – dove gli è stato assegnato anche l’incarico professionale di Alta Specializzazione in Chirurgia laparoscopica avanzata.

Esperienza decennale

L’attività si è concretizzata con ruoli di responsabilità nella gestione del reparto e dell’attività chirurgica quale responsabile della programmazione operatoria e, dal 2018, quale facente funzione primariale durante le assenze del Direttore. Dal 2012 è capo turno con responsabilità di gestione in emergenza-urgenza dei pazienti chirurgici afferenti al DEA di 2° livello e responsabile dell’organizzazione dell’attività di prericovero. A Garbagnate è responsabile dello sviluppo e della gestione dei PDTA del colon-retto, stomaco, patologia epatica, bariatrica e della colecisti. Nel suo curriculum spicca l’ottima conoscenza ed utilizzo quotidiano delle più recenti tecnologie applicate alla laparoscopia, quale la visione 3D.

Dal 2013 è Tutor presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale dell’Università di Milano e dal 2019 effettua tutoraggio anche presso la Scuola di riferimento nazionale SIC di Chirurgia Laparoscopica Avanzata.

Continua il rinnovamento

“Anche la Chirurgia 2 del presidio ospedaliero di Treviglio-Caravaggio – afferma Peter Assembergs, Direttore Generale ASST Bergamo Ovest – ha un nuovo Direttore. A lui e ai suoi collaboratori un augurio di buon lavoro. A me ed alla Direzione strategica il compito di continuare nel rinnovamento e nella stabilizzazione delle figure apicali della nostra azienda, al solo fine di arricchire per i prossimi anni il nostro servizio ai pazienti che si sono e saranno affidati alle nostre cure”.

“Sono onorato ed orgoglioso di avere la responsabilità di Direzione di un reparto di Chirurgia con una prestigiosa tradizione come quella dell’Ospedale di Treviglio-Caravaggio – queste le prime parole del neo Direttore, Matteo Viti -. Metterò a disposizione l’esperienza maturata negli anni, soprattutto nell’ambito della chirurgia laparoscopica avanzata, per creare un team dedito ad un percorso di cura in continua crescita”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli