Marijuana sul balcone, arrestato artigiano trevigliese 41enne

Sul balcone di casa aveva tre piante di marijuana, in bella vista. E un blister con i semi da piantare

Marijuana sul balcone, arrestato artigiano trevigliese 41enne
Cronaca 07 Luglio 2017 ore 12:36

Aveva sul balcone tre piante di marijuana, e in casa un ricco armamentario di altre droghe e di strumenti per confezionare gli stupefacenti.

E' finito in manette questa mattina M.D.P, artigiano trevigliese classe 1976, al termine di un blitz della Polizia locale nell'ambito di un'indagine sullo spaccio al dettaglio a Treviglio.

Controllo mirato

Alle 8.45 il controllo mirato coordinato dal comandante Antonio Nocera, nell'abitazione dell'uomo. Un condominio  che si trova in centro, cui gli agenti sono arrivati dopo la soffiata di alcuni informatori.   Sul balcone di casa sono state trovate due piante grandi di cannabis e una più piccola. A breve, ha confessato lui stesso agli agenti, avrebbe allestito una serra nel box.

Il blister con i semi

La strumentazione sequestrata dalla Locale

Sono stati sequestrati anche un cellulare, un bilancino, una scheda SD,  un cucchiaio utilizzato per scaldare altri generi di sostanze, forse  eroina, oltre a un piccolo involucro contenente hashish, infiorescenze di marijuana e un blister contenente semi di cannabis pronta per essere seminata. C'erano anche diversi flaconi di fertilizzante.  Un armamentario semi professionistico, grazie al quale l'uomo,  41 anni, arrotondava le entrate da artigiano.

Domani a processo

Arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti attualmente si trova agli arresti domiciliari mentre domani mattina  sarà  processato per  direttissima. Alle spalle risultano diversi precedenti penali specifici.