Maresciallo Maggiore Gianmarco Siviero morto in casa, Pandino in lutto FOTO VIDEO

Alle 14.30 nella parrocchiale si sono celebrati i funerali del carabiniere di stanza a Torino. Folla commossa e onori militari.

Maresciallo Maggiore Gianmarco Siviero morto in casa, Pandino in lutto FOTO VIDEO
Cremasco, 31 Dicembre 2018 ore 18:32

Maresciallo Maggiore Gianmarco Siviero trovato morto a soli 51 anni, a ucciderlo un’emorragia celebrale domenica scorsa. Oggi pomeriggio una folla di amici, parenti e commilitoni ha partecipato alle esequie nella parrocchiale.

Maresciallo Maggiore Gianmarco Siviero

Era entrato nei carabinieri durante la leva e poi ci era rimasto Gianmarco Fabio Siviero. E da allora ne aveva fatta di strada, diventando Maresciallo Maggiore a Torino. Una vita dedicata all’Arma la sua, con all’attivo anche una missione in Kosovo. Si stava curando per un problema al piede, ma all’improvviso domenica scorsa è mancato nella sua casa, per un’emorragia celebrale. A trovarlo senza vita è stata la sua compagna.

12 foto Sfoglia la gallery

Onori militari

Alle 14.30 di oggi un picchetto di carabinieri in alta uniforme ha reso omaggio al militare,  le cui esequie sono state celebrate nella parrocchiale. A officiare la funzione oltre al parroco don Eugenio Trezzi e a don Fabio Sozzi c’erano anche don Sergio Bertoni del Duomo di Lodi e don Mario Pavesi di Bagnolo.

Leggi di più su CremascoWeek in edicola venerdì.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve