Marco “see you again”

Sulle note della canzone di Wiz Khalifa e Charlie Puth "See you again" l'ultimo, commosso saluto di amici e compagni di classe a Marco Bonalumi

Marco “see you again”
08 Settembre 2017 ore 18:50

Sulle note della canzone di Wiz Khalifa e Charlie Puth “See you again” l’ultimo, commosso saluto di amici e compagni di classe a Marco Bonalumi, il 17enne di Calvenzano morto martedì sera in un tragico incidente stradale a Treviglio.

“Marco lasci in noi un vuoto incolmabile”

Toccante l’ultimo saluto a Marco Bonalumi. Nel pomeriggio la chiesa parrocchiale di Calvenzano era già gremita di persone quando dall’abitazione della famiglia, in via Treviglio, è arrivato il lungo corteo funebre. A fianco dei genitori, mamma Anna e papà Andrea, della sorella Giulia e dei familiari c’erano gli amici e compagni di classe. Indosso una maglietta con la foto di Marco. “Un ragazzo buono, con le sue passioni: la scuola, gli amici, le moto, il tennis e poi la boxe – lo ha ricordato nell’omelia il parroco, don Franco – Aveva un carattere introverso, senza una foto, i selfie che vanno tanto di moda oggi. E’ stato coinciso anche nell’andarsene. Il cuore di Marco ha smesso di battere troppo presto. E sono tante le domande che ci siamo posti in questi giorni… La perdita di un figlio così giovane, di un amico. Perché questa croce?”.
Commosso e sentito il ricordo del 17enne letto da un compagno di classe. “Sarà difficile non vederti più in quel banco, non sentire più le tue battute… lasci in noi un vuoto incolmabile”. Un ragazzo speciale. Così lo hanno ricordato gli amici di Calvenzano che martedì lo aspettavano alla tensostruttura della Festa Alpina per la serata organizzata dai giovani.

La canzone dedicata all’amico Marco

Sul sagrato della chiesa, al termine della funzione, sono risuonate le note della canzone “See you again”. Gli amici e i compagni di classe, stretti nel dolore ai genitori e alla sorella di Marco Bonalumi, lo hanno voluto salutare così. Dedicandogli il brano di successo di Wiz Khalifa e Charlie Puth, scritto in memoria di Paul Walker, l’attore protagonista di “Fast & Furious” anche lui morto in un incidente stradale. “Ci vedremo ancora” Marco.

Il tragico incidente a Treviglio

La giovane vita di Marco Bonalumi è stata spezzata, tragicamente, dal gravissimo incidente capitato martedì poco prima delle 20 in Geromina a Treviglio. Il 17enne stava tornando a Calvenzano in sella alla sua moto, una “Ktm 125” supermotard. Uscito dalla palestra, dove aveva iniziato le lezioni di boxe, stava percorrendo via Canonica quando, all’incrocio con via Cagnola si è scontrato con una “Suzuki Vitara” che proveniva dalla parte opposta della carreggiata e stava svoltando a sinistra. L’impatto, violento, lo ha sbalzato di sella. Il giovane è finito sull’asfalto, privo di sensi. Vani i tentativi di rianimarlo, tentati prima da una passante e poi dai sanitari del “112” accorsi sul posto. Marco Bonalumi è morto sul colpo per le gravi lesioni riportate.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia