Menu
Cerca
Bergamo

Mamma in ospedale, papà va in crisi: paura per una bimba di 28 giorni

E' stata affidata alla Pediatria del Papa Giovanni XXIII in attesa che la mamma sia dimessa e il papà si ristabilisca.

Mamma in ospedale, papà va in crisi: paura per una bimba di 28 giorni
Cronaca Bergamo e hinterland, 07 Aprile 2020 ore 08:58

La mamma ricoverata in ospedale per un grave infortunio, il papà in condizioni psichiche precarie e una bimba di soli ventotto giorni, senza più nessuno che potesse prendersi cura di lei. E’ questa la situazione che si sono trovati davanti i poliziotti della Questura di Bergamo, intervenuti ieri lunedì 6 aprile a Bergamo.

Bergamo, bimba affidata alla Pediatria

Complice la quarantena, nel giro di poche ore la famiglia di origine cinese che solo 28 giorni ha avuto una bimba si è trovata di colpo in gravi difficoltà. La bimba era in buone condizioni di salute ma di fatto non c’erano parenti che potessero accudirla dopo che la mamma, a seguito di un grave infortunio, era stata ricoverata tre giorni fa in ospedale. Gli operatori della “Volante” in accordo con la Procura dei Minori di Brescia e la perfetta sinergia con i responsabili della Pediatria di Bergamo hanno accompagnato la neonata al Papa Giovanni XIII e affidato al personale del reparto la bambina, che è stata accolta in attesa che i genitori possano di nuovo occuparsi di lei.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli