Originario di Treviglio

Malore in montagna: la vittima è Renzo Tarantino, ex direttore generale della Bcc Calcio e Covo

Dopo la pensione si era dedicato al sociale come presidente dell'Avis e Aido di Covo.

Malore in montagna: la vittima è Renzo Tarantino, ex direttore generale della Bcc Calcio e Covo
Cronaca Bassa orientale, 18 Giugno 2021 ore 10:06

Sono state rese note le generalità del 70enne trevigliese deceduto ieri pomeriggio lungo il Sentiero del Viandante a Varenna dopo essere stato colto da un malore improvviso. Si tratta di Renzo Tarantino, ex direttore generale della Bcc Oglio Serio di Covo.

Malore in montagna

L'allarme era scattato attorno all'ora di pranzo di ieri, 17 giugno 2021. Tarantino stava percorrendo a piedi in compagna di alcuni amici il Sentiero del Viandante, un percorso escursionistico di circa 50 chilometri che percorrendo il lato orientale del Lario, collega Lecco a Colico.

Ad un certo punto, però, ha accusato un malore e improvvisamente si è accasciato a terra sotto agli occhi impietriti dei suoi compagni di escursione. Sul posto è subito intervenuto l’elisoccorso da Milano e le squadre territoriali del Soccorso alpino, in ausilio all’équipe dell’elicottero. I soccorritori non hanno potuto fare altro, però, che constatare il decesso del 70enne.

Chi era Renzo Tarantino

Nato e cresciuto a Treviglio, nel 1976 si era laureato in Economia alla Bocconi e si era poi trasferito a Covo dove viveva tutt'ora con la moglie Attilia Dognini dalla quale aveva avuto tre figli. La prima esperienza lavorativa lo ha visto far carriera all'interno della Banca Popolare di Milano dove ha lavorato per 20 anni prima di sbarcare alla Bcc. Nel 2005 diventa vicedirettore della Bcc Calcio e Covo e tre anni dopo assume la carica di direttore generale.

Attivo nel sociale

Giunto al traguardo della pensione si era dedicato al sociale, come presidente dell'Avis e Aido di Covo e membro del consiglio pastorale. Si dedicava alla famiglia e alla sua passione per la montagna. Ed è proprio lì, sui suoi amati monti, che ha accusato quel malore risultato poi fatale.

I funerali si svolgeranno domani alle 14,30 a Covo, nella chiesa parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo apostoli.