Cronaca
Bariano

Malore in Brebemi a Bariano, salvato dalla Polstrada di Chiari

La vittima è l'operatore di un carro attrezzi, era al lavoro per recuperare due ragazze con la macchina in panne.

Malore in Brebemi a Bariano,  salvato dalla Polstrada di Chiari
Cronaca Gera d'Adda, 01 Luglio 2022 ore 18:09

Malore in Brebemi, salvato in extremis dagli agenti della Polizia Stradale di Chiari. È successo nel primo pomeriggio di martedì, quando all’altezza del casello di Bariano, un uomo di 52 anni, autista di un carro attrezzi, è stato colto da un malore mentre lavorava lungo l’autostrada. A raccontare nei dettagli la vicenda è PrimaBrescia.it.

Malore in Brebemi, salvato dagli agenti della Stradale di Chiari a Bariano

Aveva da poco prestato servizio a due ragazze, rimaste ferme con l’auto in panne lungo l’autostrada, quando è stato colto da un malore. Erano circa le 13.30 quando una pattuglia della Stradale di Chiari passava provvidenzialmente da lì, durante il normale turno di controllo lungo l’asse dell’autostrada della Bassa. Il 52enne ha improvvisamente avvertito forti dolori al petto e fitte al cuore, e stava per perdere conoscenza. È stato quindi immediatamente fatto scendere dal mezzo da lavoro. Gli agenti hanno allertato il 118, e con l’aiuto delle due ragazze è stata costruita una sorta di tenda per proteggere l’uomo dal sole. Nel frattempo, i poliziotti, sempre al telefono con i soccorritori allertati, hanno adagiato l’uomo per terra e cominciato il protocollo di assistenza e primo soccorso, guidati in diretta dai sanitari.   Poco dopo, all’arrivo dei soccorsi, l’uomo è stato caricato sull’ambulanza che l’ha trasportato in codice giallo all’ospedale di Zingonia per tutti gli accertamenti del caso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter