Zona arancione

Lombardia in zona arancione: da lunedì riaprono i negozi e le scuole tornano in presenza

Ormai è ufficiale e lo ha confermato lo stesso presidente Attilio Fontana: da lunedì la Lombardia tornerà in zona arancione.

Lombardia in zona arancione: da lunedì riaprono i negozi e le scuole tornano in presenza
Cronaca 23 Gennaio 2021 ore 12:14

Lombardia in Zona Arancione: da lunedì medie e superiori in presenza e negozi aperti.

L'annuncio

Ad annunciarlo è lo stesso presidente di Regione Attilio Fontana, che ancora una volta ha attribuito al Governo le colpe per la settimana appena conclusa in zona rossa, anche se da quanto emerso pare che l'errato indice Rt lombardo sia stato calcolato a causa di un errore nella comunicazione del numero di guariti da parte della Regione al Ministero della Salute.

Cosa si può fare in Zona Arancione?

SPOSTAMENTI
Consentiti sempre dalle 5 alle 22 all’interno del proprio comune; gli spostamenti tra comuni sono consentiti SOLO da comuni con una popolazione non superiore ai 5.000 ed entro i 30 km. Vietati gli spostamenti verso i capoluoghi di provincia. Rimangono vietati gli spostamenti in entrata e in uscita dalla Regione, tranne che per comprovate esigenze lavorative, salute o di necessità.

RISTORAZIONE
Attività chiuse, asporto consentito fino alle 22; consegna a domicilio senza restrizioni.

ATTIVITÀ COMMERCIALI
Consentite tutte le attività commerciali al dettaglio e i servizi alla persona. Rimangono chiusi nei giorni festivi e prefestivi i centri commerciali e i mercati coperti, salvo la rivendita di generi alimentari e altre specifiche categorie merceologiche.

TORNA ALLA HOME.