Cronaca
Crema

Lo prende a sberle, poi infierisce sull'auto con una mazza da baseball perché gli aveva suonato il clacson

Prima l'incidente evitato e poi l'aggressione. Identificato grazie alla videosorveglianza.

Lo prende a sberle, poi infierisce sull'auto con una mazza da baseball perché gli aveva suonato il clacson
Cronaca Cremasco, 13 Ottobre 2022 ore 14:16

L'incidente evitato per un soffio e poi quel gesto, che viene un po' automatico, di suonare il clacson. C'è solo questo all'origine di un'aggressione avvenuta a Crema costata una denuncia a un 22enne di Cologno Monzese.

Gli suona il clacson ma viene preso a sberle

E' l'incredibile vicenda avvenuta nei giorni scorsi a Crema. Una lite, in strada, degenerata in pochi attimi per un banale scambio dopo un incidente evitato per un soffio. Il conducente dell'auto d'istinto ha suonato il clacson, ma l'altro, per tutta risposta, gli ha subito risposto "Che c...o suoni?" ed è sceso dal mezzo. Si è avvicinato e lo ha preso a sberle, ma non contento, è tornato alla sua auto per prendere una mazza da baseball con cui ha inferito più volte sull'auto danneggiandola.

Denunciato un 22enne

Allertata dai presenti, sul posto è subito intervenuta la Polizia di Stato di Crema che, dopo aver sentito il racconto dei testimoni e visionato le immagini della videosorveglianza, ha individuato il responsabile. Si tratta di un 22enne di Cologno Monzese che nel frattempo si era allontanato a bordo dell'auto risultata essere stata presa a noleggio. Nei suoi confronti è scattata la denuncia per percosse, danneggiamento aggravato, minacce aggravate e porto ingiustificato di oggetti a offendere.

Seguici sui nostri canali