Lettera dal Quirinale, Mattarella scrive al sindaco

Grande gioia per il primo cittadino Giuseppe Togni: «La nostra storia ora è collocata nella biblioteca del Presidente della Repubblica»

Lettera dal Quirinale, Mattarella scrive al sindaco
04 Ottobre 2017 ore 17:09

Lettera dal Quirinale. Il presidente della Repubblica scrive al sindaco di Cavernago.

Lettera dal Quirinale

Grande gioia per il primo cittadino Giuseppe Togni: «La nostra storia ora è collocata nella biblioteca del Presidente della Repubblica». La lettera è arrivata in Comune la sera del 28 settembre, direttamente dalla segreteria del Quirinale. Il segretario Simone Guerrini ringrazia il sindaco, a nome di Mattarella, per il dono del libro di Linda Gamba Persiani «Cavernago, l’antico feudo di Malpaga e Cavernago». Il libro è stato donato in occasione dell’udienza del 20 aprile. In primavera infatti, i ragazzi delle medie si sono recati a Roma per una visita ai luoghi della politica e per incontrare la madre di Ilaria Alpi, la giornalista a cui è stata intitolata appunto la scuola media di Cavernago.

Ragazzi all’udienza dal presidente

Ragazzi a lezione dal presidente della Repubblica, al Quirinale. L’incontro si è svolto nell’aprile scorso a Roma, in una bellissima sala della residenza di Sergio Mattarella. L’occasione era rivolta esclusivamente a dieci classi della prima media in tutta Italia. La scuola di Cavernago è stata l’unica in Lombardia ad essere selezionata.

“Fate anche voi la raccolta differenziata?”

A prendere la parola Marta Pagani, che ha chiesto al presidente com’è vivere al palazzo del Quirinale e se viene fatta la raccolta differenziata. «La raccolta viene fatta assolutamente anche qui – ha risposto Mattarella – E’ una cosa molto importante tenere ben pulito il nostro territorio e usare ciò che può essere prodotto dal riciclo dei rifiuti. Vivere qui: per pochi anni io sono il rappresentante di tutti gli italiani e questo è il palazzo degli italiani. Per questo l’ho aperto alle visite, così come Castel Porziano, la residenza estiva del presidente, dove l’ecosistema è rimasto quello di due-tremila anni fa. Anche quella residenza è aperta alle scolaresche, a piccoli gruppi di visitatori e a gruppi di disabili che vanno al mare».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia