Lascito Nicoli il 10 febbraio la consultazione popolare

I fornovesi dovranno scegliere uno dei quattro pacchetti in cui sono stati raggruppati i progetti d'investimento. A disposizione 2,5 milioni di euro.

Lascito Nicoli il 10 febbraio la consultazione popolare
Cronaca Treviglio città, 20 Dicembre 2018 ore 16:25

I cittadini di Fornovo saranno chiamati ad esprimersi su come investire i 2.5 milioni di euro del lascito Nicoli. Quattro le opzioni che si troveranno sulla scheda il 10 febbraio prossimo.

A febbraio si decide come spendere il lascito Nicoli

La consultazione popolare, tra i cittadini di Fornovo, si terrà domenica 10 febbraio 2019 dalle 8 alle 21 in sala consiliare. E’ la data decisa stamattina nella riunione di Giunta allargata ai capigruppo. Presenti in Municipio Giandomenico Vallimberti per “Nuova Fornovo” e Oscar Rizzini di “Forza Nuova”, la seduta tenuta dal vicesindaco Fabio Carminati è servita anche per definire con precisione i quattro “pacchetti” di opere tra i quali gli elettori – compresi i minorenni di 16 e 17 anni – dovranno decidere le priorità per il paese.

La scheda voto e le quattro opzioni

Lascito Nicoli
Un fac-simile della scheda voto che i fornovesi troveranno al seggio

Il pacchetto “A” prevede la realizzazione di un nuovo plesso scolastico. Opera pubblica che assorbirebbe l’intera somma a disposizione. Il “B”, invece, propone la riqualificazione dell’attuale plesso oltre a ristrutturare la villa dell’ex sindaco e commercialista a Centro socio culturale con padiglione per gli anziani non autosufficienti. Il pacchetto “C” prevede la riqualificazione di piazza San Giovanni e la realizzazione della bretella stradale tra via Marconi e via Santo Stefano. Infine, il pacchetto “D” contiene i progetti vivibilità parco comunale, giovani e sport.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola domani, venerdì.

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli