Cronaca
Casale Cremasco

Lascia l'auto in strada e crolla a terra, patente ritirata a un 45enne ubriaco

Un 45enne è stato denunciato dai carabinieri che l'hanno trovato addormentato per strada.

Lascia l'auto in strada e crolla a terra, patente ritirata a un 45enne ubriaco
Cronaca Cremasco, 22 Luglio 2022 ore 11:26

Aveva un valore di alcol nel sangue di cinque volte oltre il limite consentito dalla legge. Per questo un 45enne è stato denunciato dai carabinieri che l'hanno trovato addormentato per strada. Per lui patente ritirata, auto sequestrata e maxi multa.

Ubriaco in mezzo alla strada

E' successo ieri sera, 21 luglio, verso le 21. Una pattuglia dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Crema è intervenuta a Casale Cremasco dopo aver ricevuto la segnalazione di un uomo che si era fermato con l'auto in mezzo alla strada ed era sceso dalla vettura barcollando visibilmente. Poco dopo era caduto a terra senza più riuscire ad alzarsi.

I militari che sono arrivati sul posto lo hanno trovato sdraiato per terra che dormiva e lo hanno svegliato. E hanno capito immediatamente che il 45enne non era nelle condizioni psicofisiche per poter guidare tenuto conto dei sintomi che presentava ovvero difficoltà nei movimenti, mancanza di coordinazione ed eloquio incomprensibile. Tenuto conto che era arrivato sul posto alla guida del veicolo, è stato sottoposto alle verifiche con l’etilometro e l’apparecchiatura ha eliminato ogni dubbio. L’esito dell’accertamento ha evidenziato un tasso alcolemico che superava di oltre cinque volte il limite per mettersi alla guida, pari a 2,60 g/l.

Denunciato e patente ritirata

I militari sono quindi intervenuti penalmente con una denuncia all’Autorità Giudiziaria per la guida in stato di ebbrezza e amministrativamente con il ritiro della patente, con una maximulta e con il sequestro della sua auto ai fini della confisca. Fortunatamente il comportamento dell’uomo, che si era messo alla guida nonostante avesse bevuto in maniera abbondante, non ha provocato danni a cose o persone.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter