L'anniversario di Giuseppe Longhi il “Sindaco” di Romano

24 agosto 2003, 14 anni fa si spegneva Giuseppe Longhi storico primo cittadino.

L'anniversario di Giuseppe Longhi il “Sindaco” di Romano
Cronaca 24 Agosto 2017 ore 12:58

24 agosto 2003, 14 anni fa si spegneva Giuseppe Longhi storico primo cittadino.

Il lutto

Una data triste quella di oggi per la cittadinanza romanese, 14 anni fa infatti Giuseppe Longhi, il sindaco di romano, si spegneva. In carica fino all'ultimo giorno, Longhi ha contribuito in modo determinante alla crescita della comunità, creando strutture e servizi ancora attivi oggi.

Il sindaco

Ventotto anni. Questo il mandato sostenuto da Giuseppe Longhi, dal 1976 al 24 agosto del 2003. Esponente della Democrazia Cristiana e del Partito Popolare Italiano, Longhi ha attraversato gli anni di piombo, restando saldamente al suo posto, raccogliendo il consenso popolare. Questo grazie alla sua capacità di apertura al Pci, in quegli anni considerato come il pericolo maggiore dall'ala conservatrice democristiana.

Il ricordo

Giuseppe Longhi vive nella memoria dei romanesi. La piazza del Municipio gli è stata intitolata e ogni anno un concorso di poesia internazionale porta il suo nome. L'arte è stata una sua vera passione, il primo cittadino ha saputo valorizzare il patrimonio artistico romanese e i suoi massimi esponenti, lasciandolo in eredità alla città.