Menu
Cerca

L’albero di Natale della discordia: dibattito a Sergnano

Per la minoranza sono uno spreco, mentre per il sindaco un modo per tornare a sperare dopo un anno decisamente pesante per il paese.

L’albero di Natale della discordia: dibattito a Sergnano
Cremasco, 20 Dicembre 2019 ore 17:15

Oltre duemila euro di spese in più rispetto al passato per le luminarie: l’albero di Natale della discordia accende anche… la polemica. Per la minoranza sono uno spreco, mentre per il sindaco un modo per tornare a sperare.

Sergnano, duemila euro in più per luci e albero di Natale: “Uno spreco”

Proseguono in questi ultimi giorni di Avvento le iniziative natalizie comunali e, dopo il successo della «Christmas walking» di domenica, in paese arriverà, pur con qualche giorno di ritardo, anche Santa Lucia. Nel frattempo però tra maggioranza e opposizione è scoppiato un caso per via di una spesa che l’opposizione non ha ritenuto per nulla necessaria: 2200 euro per l’acquisto di un nuovo albero illuminato che ha preso posto nel cortile antistante il Palazzo municipale. In totale, quest’anno, è stato fatto un investimento di 6600 euro per le luminarie.
«SicuraMenTe Sergnano», attraverso i social network, ha rimarcato come, al termine di un anno economicamente difficile per le casse comunali, sarebbe forse stato meglio puntare al risparmio anche in questo capitolo di spesa.

Il sindaco: un messaggio di speranza

Di tutt’altro avviso è però il sindaco  Angelo Scarpelli, che difende la sua scelta…

Leggi di più su CremascoWeek in edicola 

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli