Menu
Cerca

Ladri nascosti nella siepe: paura per un giovane papà

Stava cercando il figlio, ma dietro la siepe ad aspettarlo c'erano tre malviventi

Ladri nascosti nella siepe: paura per un giovane papà
Cronaca 13 Agosto 2017 ore 19:58

Ha sentito dei rumori nella siepe e pensando si trattasse del figlio si è avvicinato. Ad attenderlo però il giovane papà ha trovato i ladri.

Il tentato furto

Stavano tentando un furto quando, sentendosi braccati, i ladri hanno pensato bene di correre ai ripari, nascondendosi dietro ad una siepe. Sembrerebbe quasi la scena di un fil o di un cartone animato quella descritta finora. Non la ricorda così però il giovane papà che, cercando il figlioletto,  se li è ritrovati inaspettatamente di fronte.

La vicenda

E’ accaduto lunedì sera a Campagnola cremasca intorno alle 21.30, quando alcuni residenti, a passeggio per le vie del paese, hanno notato tre sconosciuti armati di torce nel giardino di un’abitazione di via Marcora. I tre malviventi, biondi e ben piazzati erano intenti a puntare le torce verso le finestre della casa, probabilmente per compiere un furto di lì a poco. I passanti, vedendo la scena e intuendo il tutto, hanno quindi gridato e i tre hanno prontamente scavalcato la recinzione dandosi alla fuga. Di lì a poco sono sopraggiunti i carabinieri per effettuare i rilievi e le analisi del caso. Senza sapere che i tre si sarebbero presto scontrati con un altro inconsapevole cittadino.

L’incontro a sorpresa

Un giovane papà infatti stava cercando il figlio che si trovava a spasso per il paese con gli amici. Giunto in prossimità della cabina dell’Enel, all’imbocco della pista ciclabile che porta all’oratorio, ha sentito dei movimenti dietro la siepe. Pensando ad uno scherzo dei bambini ha così esclamato: “Venite fuori”. Ma con sua spiacevole sorpresa, scostando i rami, l’uomo non ha trovato il figlio con gli amici, ma i tre ladri nascosti. Uno dei tre gli ha puntato la torcia in faccia intimandogli di andarsene se non voleva gli facessero del male. L’uomo terrorizzato ha così ripreso la bici ed è fuggito. Dei tre si sono perse le tracce, ma si sospetta possano aggirarsi su una “Opel Corsa” verde.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli