Menu
Cerca

Ladri armati di flessibile: cassaforte svuotata in via Brescia

La tecnologia aiuterà a risolvere casi come questo. Ne è sicuro il sindaco Gallina: «I varchi elettronici aiuteranno i carabinieri»

Ladri armati di flessibile: cassaforte svuotata in via Brescia
Cronaca 18 Ottobre 2017 ore 19:02

Colpo andato a segno nella mattinata del 12 ottobre in via Brescia, nell’estrema periferia di Soncino. Una zona solitamente tranquilla, ma isolata e frequentata da molte automobili di passaggio. Condizioni pressoché ideali per portare a termine un furto e poi dileguarsi, confondendosi tra le altre autovetture.

Refurtiva di poco conto, ma nessuno ha sentito nulla

Il ladro – o, più probabilmente, i ladri – si sono introdotti in un’abitazione privata verso le 9.30, approfittando dell’assenza dei padroni di casa: grazie a un flessibile hanno aperto la cassaforte in metallo e si sono impadroniti del contenuto. Per fortuna, il bottino non è stato particolarmente ricco: solo qualche gioiello e pochi contanti sono finiti nelle mani dei rapinatori. Nonostante il rumore causato dal flessibile, i malviventi sono riusciti ad agire indisturbati. Al loro rientro a casa, verso le 10.30, i proprietari si sono resi conto dell’accaduto e hanno sporto immediatamente denuncia. I carabinieri si sono portati sul posto per i rilievi e le opportune verifiche, per non lasciare nulla di intentato: la totale mancanza di testimoni e l’assenza di telecamere nella zona non fa tuttavia ben sperare.

Contro il crimine, arriva la tecnologia

I varchi elettronici che il Comune sta predisponendo serviranno a risolvere casi come questo? L’Amministrazione li sta facendo installare alle vie principali di ingresso sul territorio e a breve saranno operativi. Uno dei varchi verrà installato proprio in via Brescia, gli altri quattro in via Calcio, via Bergamo, via Milano e via Melotta. Entreranno in funzione, a meno di intoppi, tra una ventina di giorni. «Sì, saranno uno strumento utile – ha risposto il sindaco Gabriele Gallina – anche per il controllo della criminalità: grazie al rilevamento della targa avremo, a installazione completata, un database di tutti i mezzi che entrano ed escono da Soncino e dalle frazioni. A questi dati le Forze dell’Ordine avranno facile accesso. Crediamo che possano sia fornire elementi utili alle indagini per casi come questo, sia scoraggiare i criminali a entrare in azione, svolgendo così una funzione preventiva».

Soncino. Il varco di via Calcio in fase di allestimento.