Menu
Cerca

Ladri acrobati entrano dal balcone

I malviventi si sono arrampicati sul palo di segnalazione del dosso posto di fronte alla casa.

Ladri acrobati entrano dal balcone
Cronaca Romanese, 13 Dicembre 2017 ore 17:30

Ladri acrobati entrano dal balcone. E' successo a Ghisalba domenica nel tardo pomeriggio.

Ladri acrobati si arrampicano sul palo

Ladri acrobati furti ghisalba

Ladri acrobati si arrampicano sul palo ed entrano dal balcone. Il furto è stato messo a segno domenica in via Francesca, vicino alla Banca di credito cooperativo. L'episodio è successo tra le 17 e le 18.30 in paese. Approfittando del buio i malviventi si sono arrampicati sul palo del Comune che segnala la presenza del dosso e sono entrati dal balcone di casa.

"Sapevo che sarebbe successo"

La proprietaria si è sfogata su Facebook, raccogliendo il sostegno dei compaesani che le hanno suggerito di chiedere al Comune di far spostare il palo che si trova esattamente di fronte al piccolo balconcino. «Sapevo che prima o poi sarebbe successo» ha scritto sulla pagina «Sei di Ghisalba se». Nessuno era in casa quando i ladri sono entrati e il danno è stato più che altro morale con il furto di oggetti carichi di affetti personali.

Notata auto sospetta

Pare però che il furto non sia stato messo a segno per caso, in un’improvvisa intuizione dei ladri. La proprietaria ha infatti riferito che il vicino di casa avrebbe notato un’Alfa rossa 147 aggirarsi per la via, entrando diverse volte nel parcheggio riservato ai condomini sia in quello della «Banca di credito cooperativo» poco più avanti. Quindi i malviventi si sarebbero aggirati per il paese alla ricerca di situazioni adatte ai loro scopi e poi avrebbero notato il palo.