La stazione Ovest diventa una “succursale” del Comune

Nello stabile ci saranno spazi per le associazioni e per le attività dei consiglieri comunali. I lavori termineranno entro ottobre.

La stazione Ovest diventa una “succursale” del Comune
05 Settembre 2019 ore 10:11

Alla Stazione Ovest nuovi spazi per le associazioni cittadine e per i consiglieri comunali. Lo stabile verrà infatti concesso in comodato d’uso gratuito all’Amministrazione.

Stazione Ovest

I lavori di ristrutturazione della stazione Ovest sono agli sgoccioli (dovrebbero terminare entro la fine di ottobre. E per il Comune sono in arrivo delle buone notizie. Rfi e l’Amministrazione hanno infatti raggiunto l’accordo per l’utilizzo in comodato d’uso gratuito per nove anni del primo piano dello stabile di piazzale Mazzini e della «temporary station», il prefabbricato che era stato realizzato per ospitare i viaggiatori durante i lavori. In cambio il Comune gestirà l’apertura e la chiusura della sala d’aspetto e la pulizia della stazione.

Spazio per le associazioni

Proprio ieri mattina, mercoledì, il sindaco Juri Imeri e gli assessori hanno visitato i locali in questione. “Al primo piano della stazione ci sono tre locali e due bagni per un totale di quasi 200 metri quadrati – ha spiegato il primo cittadino – la nostra intenzione è quella di concederne due a delle associazioni che manifestino interesse. Il terzo locale, invece, diventerebbe la nuova saletta dei consiglieri comunali, attualmente in piazza Cameroni. Ma potrà essere utilizzata anche dal Consiglio delle Donne e dalla commissione Pari opportunità. Avremo a disposizione anche i circa 35 metri quadrati della Temporary Station”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia