Menu
Cerca

La Sicilia di Macrì tra i palazzi di Romano FOTO

Arance, limoni e mandarini, sembra uno spaccato di Sicilia quello creato da Rocco Macrì via Duca D'Aosta all'altezza del civico 88 di Romano.

La Sicilia di Macrì tra i palazzi di Romano FOTO
Romanese, 09 Maggio 2018 ore 14:08

Arance, limoni e mandarini, sembra uno spaccato di Sicilia quello creato da Rocco Macrì via Duca D'Aosta all'altezza del civico 88 di Romano.

Il fruttivendolo creativo

Un insieme di colori e profumi che rimandano all'isola del Meditteraneo, creata per l'occasione da Rocco Macrì, titolare e gestore di “Un mondo di frutta” il negozio ortofrutticolo. Macrì ha posto davanti alla vetrina del suo negozio 140 piante di limoni, arance e mandarini.

L'arte dell'innesto

Una specie del tutto tipica della Sicilia è presente tra quelle esposte. Una pianta che attraverso l'innesto del ramo dell'arancia in quello del limone permette alla pianta di far nascere da una parte arance e dall'altra limoni.

L'albero di cipolle

Macrì non è nuovo a creazioni atipiche. A Natale ha realizzato un albero interamente con cipolle di tropea. E come allora la funzionalità anche oggi è doppia, come vetrina per il negozio ed esposizione diretta della merce in vendita, con i clienti che coglievano le cipolle da acquistare direttamente dall'albero di natale speciale.

6 foto Sfoglia la gallery