Cronaca

La Romano Running conquista le vette orobiche

Grande successo per tre atleti della società di atletica leggera romanese, "Romano Running" che hanno chiuso il percorso sotto le 15 ore

La Romano Running conquista le vette orobiche
Cronaca 31 Luglio 2017 ore 15:10

Grande successo per tre atleti della società di atletica leggera romanese, "Romano Running" che hanno chiuso sotto le 15 ore una delle gare in quota più dure al mondo.

Il Gran Trail delle Orobie

Hanno corso al cospetto delle Orobie, tra sentieri e mulattiere, su rocce e prati, nei boschi e lungo passaggi tecnici per poi tagliare il traguardo in un ambiente unico e suggestivo: a Bergamo Alta. 70 i km percorsi in poco meno di 15 ore dai tre atleti romanesi che non si sono arresi neanche di fronte al forte temporale di sabato sera.

Dalla pianura alle montagne

Roberta Forlani, Diego Asperti e Angelino Ceruti, sono io tre tesserati della società “Romano Running” che hanno compiuto la grande impresa, terminando il percorso in poco più di 15 ore. Nota di merito per Roberta Forlani che si è classificata 24 esima nella posizione di categoria.

Dopo la fatica, grande soddisfazione

"Specializzati nelle maratone e non nei trail, il nostro obiettivo era quello di arrivare al traguardo considerato il bellissimo scenario delle Orobie. - ha detto Roberta Forlani- Impresa faticosissima ma emozionante grazie anche agli accompagnatori, in particolare Andrea, Caterina e Mario. Un ringraziamento va la Centro della medicina dello sport di Palazzolo per l'assistenza professionale che ci ha fornito".