Cronaca

"La quarta de utuèr", sagra d'autunno tra spettacoli e polenta taragna

Al via il prossimo 20 ottobre la kermesse che terrà banco per tre giorni, tra spettacoli, mostre e leccornìe

"La quarta de utuèr", sagra d'autunno tra spettacoli e polenta taragna
Cronaca 14 Ottobre 2017 ore 14:40

Al via il prossimo 20 ottobre la kermesse che terrà banco per tre giorni, tra spettacoli, mostre e leccornìe.

Una festa sentita

La sagra si celebra la quarta domenica d'ottobre, e fa da contr'altare alla festa patronale di primavera, San Marco. A Casirate si festeggia due volte, e l'Amministrazione comunale invita la cittadinanza, e non solo, a partecipare numerosa alle tante iniziative.

Il calendario di venerdì 20 e sabato 21

Si comincia venerdì 20, con «Ciclo Kids - Nessuno è troppo piccolo al cinema» , un incontro organizzato in biblioteca. Sabato 21, alle 15, esposizione storica «Sa staia mèi quanda sa andàia ʼn piàsa, a maià la giasàda e al gelato de Spanasa» al Centro civico di via Bergamina. Ma dalle 10 c'è anche «Anima Mundi», mostra fotografica di Sam Ferri al primo piano del Palazzo comunale. Alle 16.30 «La Danza delle luci», prima parte del laboratorio per bambini allʼoratorio. Sempre lì, alle 17.30 «Il gioco del Labirinto» e alle 19.30 «Family happy hour».

Si chiude domenica 22

Domenica alle 8.30 «Le torte delle mamme in piazza» , vendita di beneficenza.  Alle 9 mostra «Automodelli storici e modellismo ferroviario» nella ex sala consiliare del Palazzo comunale, mentre alle 9 prosegue la mostra fotografica. Ma all'esterno faranno bella mostra di sé anche le Vespe storiche e le auto dʼepoca. Prosegue anche lʼesposizione presso il Centro civico. Nel pomeriggio, alle 14, l'«Associazione Arma Aeronautica» propone il simulatore di volo fino alle 20 sotto il porticato della sede della Protezione civile, metre alle 14.15 «Manipoliamo», laboratorio gratuito per bambini al Centro anziani. Si continua sempre lì, alle 15, con «Merenda, labirinto, giochi per tutte le età». Infine, alle 18.30, «La Danza delle luci», seconda parte del laboratorio per bambini al Centro anziani e, dopo la processione, polenta taragna per tutti.