Menu
Cerca

Successone per la prima "Gravel" sul Serio FOTO

Più di cinquecento ciclisti ieri si sono ritrovati a Romano per partecipare alla prima edizione della Gravel Sul Serio.

Successone per la prima "Gravel" sul Serio FOTO
Romanese, 01 Aprile 2019 ore 10:29

Più di cinquecento ciclisti ieri si sono ritrovati a Romano per partecipare alla prima edizione della Gravel Sul Serio.

“Gravel sul Serio”

Domenica più di cinquecento bikers si sono dati appuntamento per «Gravel sul Serio». L'evento è stato dedicato a bici Gravel e Mtb per un ritrovo non agonistico. I bikers hanno pedalato lungo due percorsi, di 67 km o 110 km, entrambi pianeggianti, su strade sterrate e asfaltate, con partenza dalla Rocca di Romano, sede del Parco del Serio.

Centro storico a “due ruote”

Complice una giornata di sole Gravel sul Serio è stata un successo. La manifestazione infatti alla sua prima edizione ha raccolto un'adesione inaspettata dagli stessi organizzatori. Volontari, Pro.G, Pianura da Scoprire e il Comune di Romano hanno allestito la partenza e l'arrivo. Per tutta la giornata di domenica il centro è stato così invaso dalle due ruote.

Gli organizzatori

“Un bel casino.500 biciclette, 500 persone, 500 amici, tra vecchie e nuove conoscenze, persone vicine e lontane. Sorrisi e smorfie, fatica e goduria. Abbiamo pedalato molti km, per qualcuno sono stati tanti, per i più allenati pochi, ma i sorrisi all'arrivo mi han fatto capire di aver scelto bene. - ha detto Simone Radavelli, promotore e ideatore dell'evento - Ringrazio tutti i bikers che hanno impolverato le loro bici, devono essere orgogliosi e continuare così, grazie al comune di Romano, al Sindaco, a Pianura da Scoprire (elemento chiave durante tutta la fase organizzativa), il Parco del fiume Serio,  gli amici di Aribi , la Fiab cremasca, la Bianchi, i Vigili di Romano, i volontari, le Guardie volontarie del Parco, grazie a chi si é reso disponibile per l'accoglienza, allo staff della segreteria, ai ragazzi del Progetto Giovani, ai fonici, ai fotografi! Senza tutti loro probabilmente la Gravel sul Serio sarebbe rimasta un sogno mai realizzato, da oggi invece è realtà”.

24 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME