Solidarietà patinata

La pneumologa di Bergamo sulla copertina di Vanity Fair

I proventi della vendita del numero dedicato al capoluogo orobico saranno destinati al Papa Giovanni XXIII.

La pneumologa di Bergamo sulla copertina di Vanity Fair
Bergamo e hinterland, 26 Marzo 2020 ore 15:50

Prezioso gesto di Vanity Fair, celebre settimanale di moda che già la scorsa settimana aveva distribuito gratuitamente in tutte le edicole un numero speciale dedicato a Milano e all’Italia in questo momento difficile.

La pneumologa in copertina

Come riporta anche PrimaBergamo.it questa settimana la copertina è dedicata alla pneumologa Caterina Conti, dottoressa dell’Ospedale Papa Giovanni, in prima linea in questi giorni per cercare di mantenere in piedi la città stremata. Inoltre i proventi delle vendite del numero dedicato a Bergamo saranno interamente devoluti alla struttura sanitaria bergamasca per aiutarla a fronteggiare l’emergenza.

#iocisono

In copertina campeggia la scritta «#IOCISONO», che racchiude lo stato d’animo e l’animo missionario che sta conducendo medici e operatori sanitari a gettare il cuore oltre all’ostacolo in questa situazione disperata.

“Non chiamate eroi questi medici, infermieri, lavoratori e volontari, perché loro stessi non vogliono essere definiti così – scrive il direttore del settimanale, Simone Marchetti – Sono professionisti con un senso del dovere incredibile, lavoratori all’estremo delle forze e delle possibilità. Per noi, diventano il riflesso di un’Italia forte e piena di speranza, Paese da sempre in grado di superare i momenti più difficili. Le loro storie e le loro imprese, tutte narrate in questo numero, diventano un romanzo umano che ci accompagnerà per sempre, non solo nei giorni di questa emergenza”.

Nel servizio dedicato alla dottoressa Caterina Conti si scopre delle sue passioni letterarie, a partire dai grandi romanzi russi, e si legge della serietà e della consapevolezza con cui i medici stanno affrontando questa situazione.

Racconti dalla prima linea

Oltre a Caterina Conti, all’interno della rivista, che rimarrà in edicola per le prossime due settimane, si possono leggere le storie del professor Tiberio, che ha riconvertito un reparto di rianimazione dell’ospedale di Padova, o di Patrizia Barbieri, sindaco di Piacenza. E poi un’intervista a Gennaro Arma, comandante della Diamond Princess e da poco rientrato in Italia, encomiato per la coraggiosa quarantena sulla nave ormeggiata a Yokohama, e a Daniela Trabattoni, cardiologa del Monzino.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia