La piccola Maya commuove Leclerc: il suo disegno fa il giro del mondo

La piccola Maya commuove Leclerc: il suo disegno fa il giro del mondo
06 Settembre 2020 ore 10:27

La piccola Maya commuove Chalers Leclerc e il suo disegno per il pilota della Ferrari fa il giro del mondo. Storia emozionante per la giovanissima tifosa di Arcore, che nei giorni precedenti il Gran Premio di Monza è riuscita a incontrare il suo grande idolo. A raccontare la storia è il Giornale di Vimercate, QUI l’articolo su PrimaMonza.it

Un semplice gesto, grandi emozioni

A volte un semplice gesto riesce a regalare grandi emozioni. Lo sa bene la piccola Maya Viganò, 7 anni e grande appassionata di Formula 1, che con un suo disegno è riuscita a rubare il cuore nientemeno che al campione della Ferrari, Charles Leclerc. Il ritratto della monoposto numero 16 e un augurio: «Vinci anche quest’anno». Tanto è bastato alla dolce arcorese per commuovere il pilota monegasco, che ha deciso di condividere il colorato omaggio sui suoi canali social. Un disegno che ha letteralmente fatto il giro del mondo, attirando la curiosità di tutti i fan di Leclerc e del mondo dei motori.

“Grazie Maya” e sui social impazza la foto

A consegnare il disegno è stata direttamente la piccola Maya, che nonostante la giovanissima età è già una grande amante delle corse e della Formula 1. Una passione ereditata da mamma Malaika e papà Simone, che ogni anno, nei giorni che precedono il Gran Premio di Monza, accompagnano la figlia tra ristoranti e hotel del circondario per riuscire a «beccare» il suo grande idolo che segue con dedizione dai tempi in cui correva nelle serie minori a bordo della Prema Racing. Missione ovviamente compiuta per Maya, che ha colto l’occasione per consegnare nelle mani del giovane campione il suo disegno e la sua accorata dedica. Contraccambiata dallo stesso Leclerc, che sulla sua pagina Instagram ha condiviso l’omaggio aggiungendo «Grazie Maya», a suggellare quella che ormai si può definire una vera e propria amicizia.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia