Cronaca
Sanità

La pediatra Giovanna Basa va in pensione: famiglie "a caccia" di un nuovo medico

Dal 1 ottobre l'ambulatorio di via De Gasperi chiuderà. 

La pediatra Giovanna Basa va in pensione: famiglie "a caccia" di un nuovo medico
Cronaca Treviglio città, 15 Settembre 2022 ore 15:14

La pediatra Giovanna Basa va in pensione. Ha letteralmente visto crescere generazioni su generazioni di trevigliesi e anche per lei è arrivato il momento di ritirarsi e godersi la pensione. Accade, però, in un momento delicato per la sanità territoriale e molte famiglie si troveranno orfane di un vero e proprio punto di riferimento.

La dottoressa Basa va in pensione

L'ultimo giorno di lavoro per la dottoressa Basa, che svolge l'attività di pediatra per l'ambito di Treviglio, Arzago, Calvenzano, Casirate e Misano, sarà il 30 settembre. Dal 1 ottobre l'ambulatorio di via De Gasperi chiuderà. 

Ats Bergamo ha, però, diramato un'informativa per aiutare i genitori nella scelta di un nuovo pediatra. Le famiglie non residenti nei Comuni dell'ambito dovranno scegliere un nuovo professionista rivolgendosi al proprio Distretto sanitario. I residenti nei cinque Comuni, invece, potranno effettuare la nuova scelta tra i pediatri ancora disponibili con le seguenti modalità:

  • tramite sportello informatico SIOC, accessibile dal portale dell’Asst Bergamo Ovest
  • recandosi presso il Distretto Socio Sanitario (presso l'Ospedale di Treviglio) con ingresso separato - Palazzina Uffici da via Greggia venerdì 30 settembre dalle 13.30 alle 16 e martedì 4 ottobre dalle 13.30 alle 16 previa compilazione del modulo

Una caricatura piena di stima

La notizia ha lasciato molte famiglie di sasso. La professionista, tra i pediatri più stimati in città, era finita di recente anche tra le simpatiche caricature (vedi l'immagine in evidenza) di MatitaLibera, aka Bruno Manenti proprio a testimonianza dell'affetto di tanti suoi ex piccoli (ormai grandi) pazienti e di numerose famiglie.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter