Menu
Cerca

“La patente? Non me l’hanno mai sequestrata”

Dopo le voci circolate in paese il primo cittadino ha deciso di rispondere per le rime: "Mai avuto problemi con la giustizia"

“La patente? Non me l’hanno mai sequestrata”
Cronaca 02 Novembre 2017 ore 11:54

Il sindaco di Trescore Angelo Barbati: “Non mi hanno sequestrato la patente e faccio volontariato in mensa con i bambini, gli imbecilli smettano di parlare”.

“La patente? Non me l’hanno mai sequestrata”

Il sindaco di Trescore Angelo Barbati mostra la sua patente

Ha deciso di mettere le cose in chiaro, il sindaco Angelo Barbati, e di spezzare le dicerie che circolano su di lui in paese: ovvero che gli sia stata «ritirata la patente mentre guidava in stato di ebbrezza e adesso per scontare quanto ha fatto, deve scontare dei giorni di servizio sociale».

Attaccato dalla minoranza

Era stato attaccato dalla minoranza che gli aveva intimato più volte «più Comune e meno bar» sulle pagine dei nostri giornali, e adesso ha deciso lui di metterci un punto. “Nulla di più falso – ha tuonato Barbati – Ultimamente in paese mi sono state riportate delle strane voci che giravano sul mio conto, ovvero che mi sia stata ritirata la patente perché guidavo in stato di ebbrezza. Non ho mai avuto alcun problema con la giustizia. Mai avrei mai voluto parlare del servizio che vado a fare, ovvero servire a pranzo i ragazzi delle scuole elementari. E’ da fare e lo consiglio a tutti, i bambini sono spontanei e leali”.

“Questi imbecilli la smettano”

“Purtroppo devo rilevare che i miei concorrenti politici, questi imbecilli, dato che non hanno la forza e il coraggio di confrontarsi con me sui problemi del paese percorrono la via diffamatoria. La loro pochezza è veramente grande”.

Leggi di più sul numero del Cremasco Week, in edicola da venerdì 3 novembre

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli