Cronaca
Treviglio

La "nuova" piazza Cameroni prende forma: il mulino sarà "simbolo della laboriosità" della città

Spazi per la socializzazione, arredo urbano rinnovato e maggiore sicurezza.

La "nuova" piazza Cameroni prende forma: il mulino sarà "simbolo della laboriosità" della città
Cronaca Treviglio città, 29 Giugno 2022 ore 14:51

Chi, in questi giorni, ci è passato ha già potuto notarlo: la "nuova" piazza Cameroni sta ormai prendendo definitivamente forma. I lavori, infatti, stanno procedendo secondo il cronoprogramma. Sono stati realizzati tutti i sottoservizi (allacciamento elettrico, gas, telefonia) e la pavimentazione in porfido in via Crivelli e via Díaz, con quest’ultima riaperta al traffico. Dal cantiere ora è visibile la ruota del mulino, monumento che sarà il simbolo della piazza.

Piazza Cameroni e il suo mulino

“Lo abbiamo scelto come simbolo per la presenza di un importante reticolo idrico nella nostra città - ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Basilio Mangano - in particolare delle due rogge che attraversano proprio piazza Cameroni. Inoltre simboleggia il lavoro, la nostra storia contadina e la laboriosità dei trevigliesi. La piazza sarà arredata con delle fioriere, la messa a dimora di nuove piante, verranno posizionate le rastrelliere e si sta procedendo anche alla posa della pavimentazione in granito”.

I lavori, ormai a buon punto, dovrebbero concludersi nel mese di agosto.

“Questo importante intervento ha l’obiettivo di rendere innanzitutto più sicura la piazza e l’area circostante, di allargare il centro storico della città che comprenderà anche questa piazza completamente rinnovata e di creare di conseguenza un nuovo punto di incontro per la cittadinanza, con vantaggi anche per il nostro tessuto commerciale - ha proseguito Mangano - Tutto ciò sarà anche prodromico alla futura riqualificazione della circonvallazione”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter