La cooperativa cambia ma non paga, operai in sciopero a Calcio

Sono in sciopero da questa mattina, i circa cento operai dipendenti di una cooperativa operante all'interno del polo logistico di Calcio.

La cooperativa cambia ma non paga, operai in sciopero a Calcio
Romanese, 20 Settembre 2019 ore 16:57

Alla base dello sciopero, l'ennesimo cambio di cooperativa alla gestione del personale, con conseguente annullamento di bonus e la mancata erogazione dell'ultimo stipendio.

Lo sciopero

Cambia la cooperativa e spariscono le buste paga: operai in sciopero. Da questa mattina un centinaio di operai - di cui una trentina con contratti a tempo indeterminato - assunti da una cooperativa operante all'interno del polo logistico di Calcio sono in sciopero per la mancata erogazione dello stipendio mensile conseguente all'ennesimo cambio della cooperativa addetta alla gestione del personale.

I cambi di cooperativa

"E' la quarta cooperativa che viene cambiata nell'ultimo periodo - ha dichiarato uno degli operai che stanno scioperando all'interno della struttura Italtrans, fuori dal magazzino nel quale lavorano - Adesso è stata presa una cooperativa con zero dipendenti e solo 10mila euro di capitale, che fino al due settembre non gestiva nemmeno il tipo di lavoro che facciamo noi, ovvero il carico-scarico e il trasporto in ambito di logistica. Inoltre questo mese non abbiamo ricevuto gli stipendi".

I problemi degli operai

"Ad ogni cambio dei contratti ci saltano gli scatti di anzianità e i contributi extra, oltre al trattamento di fine rapporto - ha proseguito l'operaio, che si è fatto portavoce dei colleghi in sciopero - Per questo abbiamo contattato il nostro sindacato, la Cobas di Milano, che ci segue con cura. I dirigenti questa mattina, dopo che ci siamo presentati con un picchetto, hanno cercato di farci un discorso e gli abbiamo chiesto di dimostrarci che dicono il vero, ma fino ad ora non abbiamo ricevuto risposte convincenti. Anzi, hanno iniziato loro a lavorare di persona al posto nostro. Alla base del problema, pare ci sia il fatto che il magazzino non ha pagato il consorzio, che a sua volta non ha pagato la cooperativa. Questo perché han versato solo un acconto sufficiente a coprire solo le tasse e i contributi, ma non gli stipendi di tutti noi operai".

Gli operai durante lo sciopero.

TORNA ALLA HOME.