La Cassa Rurale San Lorenzo festeggia i 100 anni

Un concerto della Giovane Corale di Cassano d’Adda e dell’orchestra di archi e fiati si terrà stasera alle 21 nella chiesa di Arzago d'Adda.

La Cassa Rurale San Lorenzo festeggia i 100 anni
Treviglio città, 05 Gennaio 2020 ore 12:23

Il 21 dicembre scorso ha tagliato il traguardo dei 100 anni dalla fondazione la Cassa Rurale San Lorenzo di Arzago. Un secolo di vita che verrà celebrato oggi, domenica 5 gennaio, alle 21 nella chiesa parrocchiale, con un concerto.

Festa per i 100 anni della Cassa Rurale

La Cassa Rurale San Lorenzo di Arzago ha di recente compiuto i 100 anni di attività. Un secolo di vita che verrà celebrato oggi, domenica 5 gennaio, alle 21 nella chiesa parrocchiale, con un concerto della Giovane Corale di Cassano d’Adda e dell’orchestra di archi e fiati diretta dal maestro Paolo Camporesi. All’evento per celebrare il centenario parteciperanno i vertici della banca, con il presidente della Bcc Treviglio Giovanni Grazioli, e numerose autorità. Una storia, quella della Cassa Rurale ad Arzago d’Adda, iniziata il 21 dicembre 1919. Venne fondata quel giorno la banca, che allora aveva la sua sede in via Albericci, ed era guidata dal presidente Benedetto Belloni e dal vicepresidente Giacomo Fassi.

L’evoluzione nel secondo dopoguerra

Nel secondo dopoguerra, negli anni ‘50 sotto la guida del presidente Agostino Meani la Cassa Rurale riprese con vigore la sua attività sino ad arrivare, nel 1967, all’atto con cui i suoi 60 soci deliberarono l’entrata della Cassa Rurale San Lorenzo nella famiglia della Cassa Rurale di Treviglio, di cui ancora oggi lo sportello arzaghese fa parte. Nel corso degli anni la sede della banca cambiò, passando dalla vecchia sede parrocchiale, prima in via Tenente Adami, poi in via Ariberto e, infine, negli anni ‘80 in quella che ancora oggi è la sua sede in piazza Locatelli 3.

I festeggiamenti

Un excursus storico della banca, sempre presente e ben radicata ad Arzago a sostegno di agricoltori, artigiani, associazioni e parrocchia, lo terrà durante la serata di celebrazioni il professor Giuseppe Rocchi, fondatore e presidente storico della locale Pro loco. In chiesa, inoltre, sarà esposta una foto storica risalente agli anni ‘20 che ritrae il presidente Belloni, il suo vice Fassi e l’allora parroco di Arzago davanti alla sede della Cassa Rurale in via Albericci.

TORNA ALLA HOME