Menu
Cerca

Kenya, la donna uccisa a bastonate è la madre dell'assessore di Mozzanica Scassellati

Coppia aggredita a colpi di machete, muore 71enne. Maria Laura Satta, è la madre dell'assessore al Commercio e attività produttive di Mozzanica

Kenya, la donna uccisa a bastonate è la madre dell'assessore di Mozzanica Scassellati
Cronaca 24 Luglio 2017 ore 07:29

Maria Laura Satta, la donna ammazzata a colpi di bastone e machete domenica mattina durante una rapina a Mombasa, in Kenya, è la madre dell'assessore al Commercio e attività produttive di Mozzanica, Stefano Scassellati.

Stefano Scassellati

Una ferocia incredibile

Anche il piccolo paese della Bassa è sotto shock in queste ore per la notizia arrivata in Italia solo nel pomeriggio di domenica e che colpisce per la ferocia con cui i rapinatori hanno agito ferendo gravemente anche Luigi Scassellati, marito della vittima e padre di Stefano.

L'aggressione

La coppia - 72 anni lui, 71 lei - per lungo tempo ha vissuto a Cremona. I due erano titolari di un  azienda che produce  mobili per uffici in città, per il quale ha lavorato per diversi anni anche il figlio. Da alcuni anni avevano però acquistato uno chalet in Kenya, a Kikambala, località sul mare non distante dalla seconda città kenyota. Qui avevano deciso di trascorrere gli anni della pensione. Ieri mattina, secondo quanto riportato da un giornalista di Africa Express che vive a poca distanza dalla coppia e che ha soccorso i due, la drammatica aggressione.

Uscendo di casa, Luigi è stato assalito da una banda di rapinatori a colpi di bastone e di panga, una sorta di machete, forse a scopo di rapina. Tramortito, è stato trascinato in casa. Qui i banditi si sono poi accaniti sulla moglie, lasciandola a terra in un lago di sangue, morta. I soccorsi sono intervenuti molte ore più tardi, quando un amico di famiglia, preoccupato perché i due non rispondevano alle chiamate, ha raggiunto l'abitazione della coppia con la quale avrebbe dovuto trascorrere la giornata. Quindi la scoperta dell'accaduto e i soccorsi a Luigi, ancora vivo.

Ricoverato al Mombasa hospital, Luigi Scassellati è sotto shock ma non in pericolo di vita. La notizia è stata confermata dalla Farnesina, che si è messa in contatto anche con i parenti in Italia. Stefano, 44 anni, impiegato, è assessore a Mozzanica con la Giunta di Beppino Fossati dal 2014.

 

Nella foto, la villetta - chalet vicino Mombasa della famiglia Scassellati (foto Africa Express)