Cronaca
Urgnano

IV Novembre, benemerenza civica a due militari e alla Stazione dei carabinieri

Il grazie della comunità all'Arma che ogni giorno pattuglia il territorio per garantire la sicurezza dei cittadini.

IV Novembre, benemerenza civica a due militari e alla Stazione dei carabinieri
Cronaca Media pianura, 06 Novembre 2022 ore 15:34

Una benemerenza civica a due militari dell'Arma che si sono distinti in servizio e alla Stazione dei carabinieri di Urgnano per la presenza e il presidio sul territorio. Sono state consegnate stamattina, a Urgnano, al termine del corteo per le celebrazioni del IV Novembre festa dell'Unità d'Italia e delle forze armate.

Urgnano assegna due benemerenze civiche per il IV Novembre

L'Amministrazione comunale di Urgnano e le associazioni d'arma del paese hanno assegnato stamattina, domenica 6 novembre, due benemerenze civiche. A spiegarne le motivazioni è stato Paolo Bettonagli, presidente dell'Associazione nazionale carabinieri di Urgnano. La targa di ringraziamento è andata a due militari dell'Arma della locale Stazione, il vice brigadiere Edoardo Casaccia e il militare Alessio Galluzzo, che si sono distinti in un intervento che ha salvato la vita ad un ragazzo ustionato in seguito all'incendio divampato nella sua automobile il 2 giugno dello scorso anno. Il ringraziamento dell'intera comunità di Urgnano - alla cerimonia ha partecipato la vicesindaco Jolanda Riseri -, poi, è arrivato con la seconda targa assegnata alla Stazione dei carabinieri, guidata dal Luogotenente Salvatore Geniale, per il giornaliero impegno a tutela della sicurezza dei cittadini e per il presidio del territorio.

Una cerimonia molto partecipata

La cerimonia per il IV novembre ad Urgnano stamattina è stata molto partecipata. Il tradizionale corteo - con ritrovo alla Rocca Albani alle 8.45, messa alle 9 nella chiesa parrocchiale e deposizione della corone d’alloro ai monumenti dei Caduti - ha toccato diverse zone della città per commemorare i Caduti di tutte le guerre. La cerimonia, poi, si è chiusa nelle sale della Rocca con la consegna delle benemerenze civiche, e con il dono della Costituzione ai neo diciottenni. Ad unirsi ai ringraziamenti ai carabinieri della locale Stazione è stato anche il parroco don Stefano Bonazzi che si è complimentato con i militari per l'operazione che ha permesso di recuperare i gioielli rubati alla statua della Madonna del Rosario, poco meno di un mese fa. Tutta la refurtiva trafugata dalla chiesa parrocchiale è tornata al suo posto e in manette è finito il ladro, un 50enne residente nell'hinterland milanese, al quale i carabinieri di Urgano sono risaliti a conclusione delle indagini.

WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.13.25 (2)
Foto 1 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.13.25 (1)
Foto 2 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.13.25
Foto 3 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.57 (1)
Foto 4 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.57
Foto 5 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.04 (2)
Foto 6 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.04 (1)
Foto 7 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.04
Foto 8 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.03 (3)
Foto 9 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.03 (2)
Foto 10 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.03 (1)
Foto 11 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.03
Foto 12 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.02 (2)
Foto 13 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.02 (1)
Foto 14 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.02
Foto 15 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.01
Foto 16 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 15.05.00
Foto 17 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 14.34.42 (2)
Foto 18 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 14.34.42 (1)
Foto 19 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 14.34.42
Foto 20 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 12.36.30
Foto 21 di 22
WhatsApp Image 2022-11-06 at 12.36.04
Foto 22 di 22
Seguici sui nostri canali