Menu
Cerca
Pandino

Ispezione dei tecnici dell’Ats, la palestra di via Bovis papabile per la sede vaccinale

Sono passati nel pomeriggio, accompagnati da due tecnici del Comune, dal sindaco e dall'assessore ai Lavori pubblici.

Ispezione dei tecnici dell’Ats,  la palestra di via Bovis papabile per la sede vaccinale
Cronaca Gera d'Adda, 15 Marzo 2021 ore 19:09

I tecnici della commissione dell’Ats Cremona Valpadana sono passati nel pomeriggio per verificare l’idoneità delle eventuali sedi vaccinali individuate dall’Amministrazione. Il nulla osta dovrebbe essere concesso per la palestra di via Bovis.

Sede vaccinale nella palestra di via Bovis

Il personale dell’Ats è stato accompagnato da due tecnici comunali, dal presidente della “Fondazione Ospedale dei poveri” Massimo Papetti con un altro rappresentante, dal sindaco Piergiacomo Bonaventi e dall’assessore Francesco Vanazzi. Visitati l’ex ambulatorio di via Negri, le tensostrutture delle piscine e la palestra via Bovis, e quest’ultima è stata considerata utilizzabile.

“Forniremo le planimatrie e le certificazioni di agibilità già domani – ha spiegato Vanazzi – i tecnici redigeranno una relazione per la Direzione tecnica che la invierà alla Direzione sanitaria, che a sua volta dovrà farci pervenire l’eventuale nulla osta a procedere entro giovedì. La Fondazione metterà a disposizione gli infermieri e gli strumenti sanitari, mentre l’Amministrazione realizzerà i box, strutture mobili, si occuperà della sanificazione e del presidio sicurezza per il frigo e il materiale sanitario. Se tutto va bene all’inizio si vaccinerà per due mezze giornate alla settimana, in collaborazione con i volontari, poi dipenderà dalle direttive di Ats e dalla piattaforma regionale”.

Leggi di più sul Cremascoweek in edicola venerdì 19 marzo.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli