“Io, non vedente, discriminato da chi dovrebbe tutelarmi”

Parole di fuoco, quelle di Roberto Intravaia, nella sua lettera di dimissioni da vice presidente della commissione Pari Opportunità.

“Io, non vedente, discriminato da chi dovrebbe tutelarmi”
Treviglio città, 02 Febbraio 2019 ore 16:52

Non si placano le polemiche sul caso di Roberto Intravaia, ex presidente della commissione Pari Opportunità di Treviglio, dimessosi per la vicenda dei loghi di Fratelli d’Italia utilizzati dalla presidente Valentina Tugnoli per pubblicizzare la sua audizione in Consiglio comunale. Nella sua lettera di dimissioni inviata al sindaco Juri Imeri, Intravaia sostiene che non sono stati tutelati i suoi diritti di non vedente. Ma Tugnoli nega: “Nessuna discriminazione”.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia