Menu
Cerca

Interconnessione Brebemi lunedì l’inaugurazione

La cerimonia si terrà lunedì mattina. Soddisfatto l'assessore regionale Alessandro Sorte: "Sarà una giornata storica"

Interconnessione Brebemi lunedì l’inaugurazione
Cronaca 07 Novembre 2017 ore 09:52

Interconnessione Brebemi, lunedì l’inaugurazione. E’ ufficiale. Il 13 novembre si terrà la cerimonia inaugurale del collegamento con la A4.

Cerimonia d’apertura dell’interconnessione

E’ prevista per lunedì 13 novembre l’apertura ufficiale della nuova interconnessione che collegherà la Brebemi e l’autostrada A4. Il nuovo allaccio autostradale, infatti, permetterà di collegare le due tratte in territorio bresciano, rafforzando il ruolo portante della A35 e potenziando, inoltre, i collegamenti i collegamenti autostradali lungo la direttrice est-ovest.

Un’opera di potenziamento

Dopo mesi di lavori e di vari (ma inevitabili) disagi per il traffico automobilistico, si tornerà a scorrere meglio di prima. Inoltre, i paesi della zona interessata dai lavori (in particolare Castegnato e Roncadelle) verranno finalmente decongestionati. I lavori hanno portato al potenziamento della bretella di collegamento con la tangenziale sud di Brescia e la realizzazione delle rampe di interconnessione con la A4 in direzione Verona, compresi i caselli. Le operazioni hanno interessato i territori dei Comuni di Castegnato, Cazzago San Martino, Ospitaletto, Roncadelle e Travagliato.

L’attesa inaugurazione

La cerimonia di apertura al traffico avverrà lunedì, alle 10.30, al nuovo casello di Castegnato. Per gli ospiti invitati all’evento, invece, l’accoglienza e la registrazione sarà alle 9.30 al campo sportivo di Travagliato, in via del Gabaneto.

Un giorno storico

Interconnessione Brebemi
L’assessore Alessandro Sorte

“Lunedì sarà un giorno storico”. Così l’ha definito l’assessore regionale ai Trasporti e Infrastrutture Alessandro Sorte. L’inaugurazione dell’interconnessione, infatti, sarà un momento cruciale per Brescia, Milano e Bergamo. Con il collegamento con la A4 anche la Brebemi potrà funzionare a pieno regime. “Già oggi, sull’A35 riscontriamo un sostanziale aumento del traffico pesante (+16% solo nei primi mesi del 2017) che è invece nettamente diminuito nei Comuni limitrofi, migliorando notevolmente la qualità della vita dei cittadini -ha aggiunto Sorte Comuni che, se prima erano tagliati fuori dalla viabilità regionale, ora non solo hanno beneficiato di numerose opere compensative, ma sono rinati a livello economico e lavorativo proprio grazie a Teem e Brebemi”.

Incremento del Pil

“Lungo la Teem – ad esempio – si sono sviluppati nuovi insediamenti produttivi nazionali ed internazionali (tra gli altri Iveco e Dhl) che hanno generato ben 2000 posti di lavoro, e così sta accadendo lungo Brebemi: abbiamo creato le condizioni per un incremento del 4/5% del Pil nella zona circostante – ha proseguito l’assesssore – Anche i dati delle compravendite immobiliari sono sorprendenti: nelle zone di Romano di Lombardia, Rovato e altri Comuni dell’area servita da Brebemi, vi è un incremento maggiore che nel resto della Regione”.

Un risultato “politico”

“Come centrodestra siamo orgogliosi di questo risultato – ha sottolineato – Ci siamo battuti per la realizzazione di queste grandi opere contro Pd e M5S che invece hanno remato contro fin dall’inizio, sperando in un clamoroso fallimento.  Dati alla mano invece, stanno rivoluzionando in modo positivo la vita dei cittadini, l’economia e la mobilità della nostra Regione. Proprio questo, è il compito della buona politica: lavorare per generare il benessere dei propri concittadini.  E il benessere nasce grazie alle grandi opere pubbliche che creano lavoro e importanti opportunità per il territorio.  Queste aziende che hanno deciso di investire lungo Brebemi e Teem ci danno ragione e smentiscono Pd e Cinque Stelle.  La Lombardia, guidata dal centrodestra, è una Regione competitiva a livello europeo.  Lunedì lo dimostreremo ancora una volta con i fatti”.