Cronaca
Romano

Inseguito dalla famiglia dell’ex fidanzatino della figlia, scampa al linciaggio

A Romano un giovane padre è stato salvato dai carabinieri di pattuglia.

Inseguito dalla famiglia dell’ex fidanzatino della figlia, scampa al linciaggio
Cronaca Romanese, 25 Maggio 2021 ore 12:55

A Romano un giovane padre è stato salvato dai Carabinieri di pattuglia. Una vicenda degna delle migliori tragedie shakespeariane, nella quale dei moderni Montecchi e Capuleti sono arrivati al confronto finale. Ma che fortunatamente non ha avuto un epilogo tragico, grazie ai carabinieri.

Inseguitimento in centro

Tutto è iniziato nel pomeriggio di ieri, quando una pattuglia dei militari di Romano ha notato in una strada cittadina diverse automobili che procedevano in modo anomalo. Cinque automobili in tutto, con la prima che dava l'impressione di voler seminare le auto dietro di sé.

L’intervento in centro

I Carabinieri hanno così iniziato a seguire il corteo di auto, fino a quando si sono fermate e le quattro automobile inseguitrici si sono posizionate in modo da chiudere ogni via di fuga al primo veicolo. I militari, subito dietro, hanno visto scendere dalle vetture inseguitrici degli individui che sono avvicinati minacciosamente all'auto in cui c'era un uomo, che si era barricato all'interno. I militari sono così intervenuti e dopo aver fermato gli inseguitori, hanno portato tutti in caserma.

La disputa per un fidanzamento

È emerso che l’uomo inseguito è il padre di una ragazzina di diciassette anni che nei giorni scorsi ha deciso di interrompere la relazione con un coetaneo di nazionalità rumena. L’ex fidanzato, amareggiato, ha raccontato quanto accaduto ai suoi familiari, che così  hanno deciso di "farsi giustizia", riversando la loro rabbia sul padre di lei. Per fortuna di quest’ultimo sulla loro strada hanno incontrato i carabinieri in pattuglia, che hanno fermato le intenzioni bellicose dei familiari di lui e salvato il povero padre da una resa dei conti che sarebbe potuta finire male...